Redazione Paese24.it

A Castrovillari è partita la “Locomotiva” dei vaccini. I numeri del weekend

A Castrovillari è partita la “Locomotiva” dei vaccini. I numeri del weekend
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Si è conclusa ieri (domenica) la due giorni di vaccinazioni nel centro vaccinale “La Locomotiva” di Castrovillari, attivato nella sede dell’A.N.A.S (Associazione Nazionale di Azione Sociale) presso l’autostazione, grazie al lavoro sinergico di più soggetti coinvolti, e partito proprio sabato 24 aprile.

Sono stati ben 650 (precisamente 280 nella giornata di sabato e 370 di ieri) i vaccini AstraZeneca inoculati alle persone comprese nella fascia d’età interessata, tra i 60 e i 79 anni, prenotatesi tramite piattaforma oppure in forma cartacea al comune (questo esclusivamente per i residenti) in occasione del “Vax Day, in cui è stata maggiore la disponibilità di sieri. 

Il centro è stato strutturato con percorsi ben delineati per l’accettazione, la somministrazione e l’osservazione degli immunizzati. Intanto, sono nuovamente aperte le prenotazioni sulla piattaforma regionale. Domani (martedì 27 aprile) riprenderanno le vaccinazioni e in vista di ciò i locali sono stati sanificati. 

Soddisfatto il sindaco, Mimmo Lo Polito. «L’obiettivo – sottolinea il primo cittadino – è cercare di accelerare, ormai “parola d’ordine” in ogni comunità, nelle vaccinazioni». Tante le forze coinvolte per il buon funzionamento dell’hub vaccinale, che conta, oltre che sul personale medico e infermieristico qualificato, sull’ausilio di unità del Coc Municipale, della Croce Rossa e delle associazioni di volontariato di Protezione Civile, nonché di diversi operatori dedicati.

Ricordiamo che il Comune ha attivato uno sportello dedicato per le prenotazioni online per chi dovesse avere difficoltà a farlo autonomamente. Lo si trova a piano terra del Palazzo di Città, presso l’Ufficio Cup ed è attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 alle ore 10, e martedì e giovedì, dalle ore 15,30 alle ore 17,30; questo supporterà anziani e persone fragili nella compilazione del modulo per il quale serve la tessera sanitaria e carta d’identità.

Federica Grisolia

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments