Redazione Paese24.it

Cassano allo Ionio. UDC denuncia il «degrado» di Rione Ponte Nuovo

Cassano allo Ionio. UDC denuncia il «degrado» di Rione Ponte Nuovo
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

L’Udc di Cassano allo Ionio denuncia pubblicamente la situazione di un rione cittadino. «Siamo costretti a ritornare su Rione Ponte Nuovo – scrive il referente Michele Guerrieri – che versa in una situazione di visibile e atavico degrado, al centro di promesse esorbitanti durante le campagne elettorali da parte dell’amministrazione comunale (a guida del sindaco Gianni Papasso, ndr) che ad oggi è a guida della città. Guerrieri racconta come «a Ponte Nuovo ogni giorno si è costretti a vivere nel totale degrado con carenza di servizi nonostante i cittadini pagano tutte le tasse e le imposte all’ente comunale. Nel rione vi è un Istituto scolastico con studenti costretti ogni mattina ad invadere la carreggiata per recarsi a lezione, stessa cosa per i cittadini che frequentano l’Hospice, ed i giovani e non che svolgono attività nel campo da calcio comunale».

«In un Comune dove, si fanno mutui per costruire campi da calcio in campagna – continua l’Udc cittadino – è assurdo che ancora ad oggi non ci degna di realizzare i marciapiedi ai cittadini. Nessuna programmazione per la riqualificazione delle aree comunali, solo taglio erbe con tanto di fotografie. Constatiamo dunque come UDC che non ci si occupa nemmeno di ordinaria amministrazione e che non tutti i cittadini hanno diritto ad una degna vivibilità con rischi molto seri per chi cammina per il rione. Il criterio per valutare un’amministrazione, non dovrebbe essere quello del livello dei servizi?».

Redazione

 

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments