Redazione Paese24.it

Calcio. Castrovillari a rischio iscrizione prossimo campionato Serie D

Calcio. Castrovillari a rischio iscrizione prossimo campionato Serie D
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

L’Amministrazione Comunale di Castrovillari ha comunicato, per iscritto, alla Società del Castrovillari Calcio, di aver avuto la disponibilità, da parte di terzi, a trasmettere le somme necessarie per l’iscrizione al Campionato di Serie “D”, chiedendo le modalità del versamento. Lo rende noto il sindaco, Domenico Lo Polito, il quale ricorda che è stata data pure la disponibilità di ascoltare i soci dell’ASD Castrovillari Calcio in merito ad eventuali novità sull’assetto societario.

Proprio durante l’incontro che si è tenuto nel pomeriggio di giovedì in sala Giunta, dove si sono date ed assunte queste notizie, la Società ha confermato che nessuno si era fatto avanti per rilevare il Castrovillari Calcio e che nel frattempo era stata ritirata pure la fideiussione in Lega. Senza fideiussione – comunicano da Palazzo di Città – l’iscrizione al Campionato, il cui termine di scadenza è fissato al 22 luglio, non può avvenire come ogni ipotesi di successiva costruzione di altra Società resta vana senza tale adempimento.

Da qui l’invito dell’Amministrazione comunale ad ascoltare i soci per verificare la possibilità di rinnovare la fideiussione, con l’impegno di restituire gli importi versati nel corso della stagione; i soci presenti si sono riservati di rispondere essendo necessario acquisire la disponibilità degli altri che non erano presenti. Venerdì 16 luglio la riserva è stata sciolta, ma negativamente e senza alcun intervento da parte di nuovi soci interessati a garantire, con la fideiussione, l’iscrizione dell’ASD Castrovillari Calcio al prossimo campionato di serie D; motivo per il quale il calcio castrovillarese rischierebbe seriamente di terminare il suo cammino.

“Ci teniamo a  sollecitare – dichiara il sindaco Lo Polito – appassionati e soggetti a coinvolgersi su una nuova stagione che risvegli passione sportiva ed appartenenza; queste non possono assopirsi dinanzi a un tempo di ripresa che incalza. Le somme, poi, per l’iscrizione restano comunque a disposizione della vecchia o di una eventuale nuova società che vorrà costituirsi.”

Redazione

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments