Redazione Paese24.it

Cos’è un Channel Manager per appartamenti?

Cos’è un Channel Manager per appartamenti?
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

I proprietari delle strutture ricettive devono svolgere una serie di mansioni di varie tipologie, da cui dipende il futuro dell’attività, E’ necessario, quindi, essere ampiamente organizzati e precisi, in modo tale da evitare errori che potrebbero compromettere l’efficienza dei servizi offerti e di conseguenza del guadagno. A tal proposito esistono dei software che aiutano a gestire la propria attività attraverso diversi strumenti messi a disposizione di chi ne usufruisce.

Cos’è un Channel Manager per appartamenti?

Uno di questi strumenti è il Channel Manager per appartamenti, il quale aiuta il proprietario della struttura ricettiva ad organizzare le prenotazioni da parte dei clienti. Al momento della prenotazione di una camera in una determinata data, essa sparirà in modo automatico dal calendario che appare ai clienti. Il channel manager ha, infatti, l’obbiettivo di evitare il cosiddetto overbooking, ovvero che più clienti prenotino la stessa camera per la stessa data a causa di un errore di sistema.

Quali calendari si possono collegare ad un channel manager per appartamenti?

Se si è proprietari di diverse strutture ricettive il problema non sussiste. Con un channel manager, infatti, si ha la possibilità di inserire sia calendari a vista singola ma anche multiproprietà, quindi collegati a diversi appartamenti, in un unico portale.

Le caratteristiche da tenere in considerazione prima di scegliere un Channel manager

Ed è proprio la garanzia di poter gestire tutte le prenotazioni in un unico portale uno degli aspetti fondamentali da tenere in considerazione prima di utilizzare un channel manager. In questo modo, questo strumento vi offrirà la massima resa. Inoltre, il channel manager scelto deve avere un ottimo sistema dei report, così da capire perfettamente l’andamento delle prenotazioni e valutare se è necessario investire per migliorare il servizio. Ovviamente, il portale deve offrire la possibilità di collegarsi con il booking engine, in modo tale che vengano sincronizzate in tempo reale tutte le prenotazioni. Infine, deve permettere di inserire o togliere impostazioni o alloggi dal portale e deve presentare una connessione a due vie.

Perché un’azienda ha bisogno di un channel manager?

I vantaggi del channel manager si concentrano tutti intorno ad un unico punto, ovvero che ogni mansione sarà svolta in modo automatico dal sistema. Con la modernizzazione della tecnologia anche i proprietari delle strutture turistiche e del settore alberghiero devono aggiornarsi per offrire al cliente un servizio più efficiente. Infatti, il cliente non dovrà contattare telefonicamente la struttura per prenotare aspettando che voi controlliate la disponibilità delle camere. Al contrario, la disponibilità gli verrà mostrata in tempo reale sull’apposito portale, proprio grazie al channel manager.

Grazie ad un unico strumento verranno, inoltre, mandate le email automatiche ai clienti nel caso in cui ci siano comunicazioni, informazioni sui servizi o promozioni. Inoltre, il channel manager gestirà autonomamente i pagamenti; basterà inserire un’impostazione in base al momento in cui si voglia ritirare il pagamento, quindi nel momento della prenotazione o in seguito. Il sistema preleverà il denaro dalla carta del cliente il giorno che voi avrete stabilito. (guest post)

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments