Redazione Paese24.it

Cosenza. Eletto il nuovo Consiglio Provinciale. Presenti Cassano allo Ionio e Castrovillari

Cosenza. Eletto il nuovo Consiglio Provinciale. Presenti Cassano allo Ionio e Castrovillari
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

La Provincia di Cosenza ha il suo nuovo consiglio a seguito delle elezioni, così dette di secondo grado, del 18 dicembre. Eletto dai sindaci e dai consiglieri comunali dei comuni della provincia, il Consiglio provinciale dura in carica due anni ed è composto dal Presidente della Provincia e da sedici consiglieri. Sono stati chiamati al voto nel seggio e nelle sottosezioni allestiti a Piazza XV Marzo 1776 elettori, con un’affluenza complessiva di 1378 votanti pari a una percentuale del 77,59%.

Novità assoluta per il Consesso di Piazza XV Marzo è l’elezione di tre donne, candidate nella lista “Cosenza Azzurra”. Si tratta di Sturino Pina, Consigliera comunale di Montalto Uffugo; Olivo Adelina, Consigliera comunale di Corigliano-Rossano e Luciani Gabriella, Consigliera comunale di Cetraro. Ferdinando Nociti – Consigliere provinciale e già Vice Presidente uscente, eletto nella lista di Provincia Democratica con 6.095 voti e risultato il candidato più votato in assoluto. Con Decreto numero 17 del 19 dicembre 2021, Nociti, è stato nominato dal presidente Francesco Antonio Iacucci come vicepresidente della Provincia di Cosenza. Adesso si apre la partita per individuare il nuovo presidente che andrà a sostituire Iacucci, nel frattempo eletto consigliere regionale.

IL NUOVO CONSIGLIO DELLA PROVINCIA DI COSENZA È COSÌ COMPOSTO:

• Porco Alessandro Leonardo (Sindaco del Comune di Aprigliano);

• Tavernise Salvatore (Consigliere del Comune di Corigliano-Rossano);

• Frammartino Domenico (Consigliere del Comune di Cosenza);

• Tenuta Giovanni (Assessore e Vice Sindaco del Comune di Marano Marchesato);

• Sturino Pina (Consigliera del Comune di Montalto Uffugo);

 Lo Prete Carmine (Consigliere del Comune di Castrovillari);

• Aceto Eugenio (Consigliere del Comune di Rende);

• Olivo Adelina (Consigliera del Comune di Corigliano-Rossano);

• Luciani Gabriella (Consigliera del Comune di Cetraro);

• Palumbo Salvatore (Consigliere del Comune di Acri);

• Lamensa Giancarlo (Consigliere del Comune di Castrovillari);

Nociti Ferdinando (Sindaco del Comune di Spezzano Albanese);

• Zagarese Aldo ((Consigliere del Comune di Corigliano-Rossano);

• Papasso Giovanni (Sindaco del Comune di Cassano All’Ionio);

• Cennamo Ermanno (Sindaco del Comune di Cetraro);

• De Donato Fernando (Consigliere del Comune di Casali Del Manco).

Redazione

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
GIUSEPPE PAGANO
GIUSEPPE PAGANO
7 mesi fa

Essendo ,per il sottoscritto, la Provincia un ente inutile (vedi, per esempio, il disatro della viabilità in tutta la provincia di Cosenza.Solo per fare un esempio.) tutti questi consiglieri farebbero bene a starsene a casa o ad amministrare i rispettivi Comuni.