Redazione Paese24.it

Rocca Imperiale, Iannarelli a Bologna per finale nazionale poesia orale

Rocca Imperiale, Iannarelli a Bologna per finale nazionale poesia orale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Sarà Giuseppe Iannarelli (nella foto), scrittore e poeta di origine lucana ma ormai residente a Rocca Imperiale, autore del libro “Il sangue dei Miserabili”, a rappresentare la regione Basilicata (dove è diventato campione regionale) alle finali del Campionato Nazionale di Poesia Orale, Poetry Slam.

“Diciamo che rappresento la Basilicata come origine e la Calabria come appartenenza”, ha commentato Iannarelli. Oltre 400 partecipanti, 30 città italiane coinvolte e 56 gironi di selezione, sono questi i numeri relativi al III^ Campionato promosso dall’associazione culturale Arci Via De’ Poeti. La Manifestazione nasce dall’esigenza di riscoprire la pratica dell’oralità nella poesia e di rendere protagonisti di quest’esperienza culturale non solo gli autori ma anche il pubblico.

Sono 112 gli autori che, dopo mesi di sfide nei Circolo Arci di tutta Italia, sono rimasti in gara. Le finali si terranno dal 21 al 25 novembre a Bologna dove, a decidere le sorti dei concorrenti sarà il pubblico presente che, attraverso cartellini colorati ed alzata di mano, sceglierà i 14 “slammer” che parteciperanno alla finalissima di domenica 25 novembre mentre altri 18 concorrenti saranno selezionati da una Giuria tecnica formata da personalità della cultura , musicisti, attori, registi e autori.

Chi si aggiudicherà la vittoria del concorso, oltre ad avere un premio in denaro, avrà la possibilità di partecipare al Campionato Europeo che si svolgerà ad Anversa, in Belgio IL 15 Dicembre 2012. Dunque, ancora una volta, Calabria e Basilicata assieme, sotto il segno della poesia.

Arianna Calà

Condividilo Subito

One Response to Rocca Imperiale, Iannarelli a Bologna per finale nazionale poesia orale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *