Redazione Paese24.it

Rossano. Dopo settimane di protesta siglato accordo per assistenza alunni disabili

Rossano. Dopo settimane di protesta siglato accordo per assistenza alunni disabili
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

E’ stato siglato, nella tarda serata di ieri (sabato), l’accordo, dopo un lungo e tormentato “braccio di ferro” durato diverse settimane, tra la “Rti-Maya-Sinergie” (la Cooperativa che ha vinto la gara d’appalto nel Comune di Rossano per garantire il servizio di assistenza ai bambini diversamente abili che frequentano le diverse scuole della città bizantina) ed i 39 assistenti fisici. Il tutto è avvenuto alla presenza dei rappresentanti delle diverse sigle sindacali (Cgil-Cisl-Uil-Usli) ed i legali dei lavoratori (Avvocati: Patrizia Straface, Giuseppe Tagliaferro e Vincenzo Varcasia). Presenti anche Giuseppe Guido e Andrea Ferrone (CGIL), Luciano Campilongo (UIL), Pierpaolo Lanciano, Michele Tempo e Salvatore Accroglianò (CISL).

lettura-del-contratto-da-parte-di-franco-spingola-cgilIl contratto prevede l’assunzione, a tempo indeterminato ciclico, e da lunedì 28 novembre le 39 assistenti ritorneranno a lavorare regolarmente nelle diverse scuole della città. Piena soddisfazione, dopo la lettura delle procedure contrattuali da parte di Franco Spingola (Dirigente sindacale della Cgil del Comprensorio Pollino-Sibaritide-Tirreno), è stata manifestata dagli assistenti fisici per l’esito positivo della lunga e tormentata vicenda. Dopo settimane di protesta e sit-in dinanzi al Palazzo di Città, si è messa la parola fine ad un caso che ha tenuto banco in città e tenuto, allo stesso tempo, con il fiato sospeso i 39 lavoratori rimasti a casa.

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *