Redazione Paese24.it

Roseto, festa finale per i piccoli calciatori del 1^ torneo diocesano dell’Alto Jonio

Roseto, festa finale per i piccoli calciatori del 1^ torneo diocesano dell’Alto Jonio
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

premiazioni torneo diocesi alto jonioTriplice fischio per il 1° campionato Alto Jonio “Giocare per credere”. Il torneo, iniziato a febbraio e conclusosi a maggio, ha visto protagoniste le formazioni di tutto il comprensorio e che ha regalato momenti di puro divertimento a centinaia di bambini. Il campionato, promosso dalla Diocesi di Cassano Jonio in collaborazione con il  Centro Sportivo Italiano di Cosenza e la Polisportiva Amendolara, ha visto la partecipazione delle rappresentanze di Rocca Imperiale/Canna, Trebisacce, Amendolara, Roseto, Oriolo e Montegiordano, ognuna di esse suddivisa in tre categorie, in una autentica festa dell’amicizia.

L’atto conclusivo si è svolto ieri pomeriggio (giovedì) a Roseto Capo Spulico, nella centralissima Piazza Azzurra, dove tutti i piccoli calciatori, i loro allenatori e dirigenti, e i loro genitori, si sono incontrati per trascorrere momenti di gioia, di comunione, di festa. Alla manifestazione hanno partecipato l’assessore allo sport Rocky Paladino, il parroco di Roseto, don Antonio Cavallo, i parroci dei comuni che hanno aderito all’iniziativa, i rappresentante del Csi, e il vescovo della Diocesi di Cassano, don Nunzio Galantino, il quale ha voluto portare il proprio saluto e la propria benedizione a tutti i piccoli campioni d questo campionato.

Per la cronaca, nella categoria under 14 ha prevalso l’Oriolo; in quella under 12 l’Amendolara ed in quella under 10 il Trebisacce.

Giovanni Pirillo

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *