Redazione Paese24.it

Trebisacce, Epifania di paura per una ragazza. Esce dalla Chiesa dopo la Messa e viene investita

Trebisacce, Epifania di paura per una ragazza. Esce dalla Chiesa dopo la Messa e viene investita
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Il luogo dell'incidente

Il luogo dell’incidente

Esce dalla Chiesa e mentre attraversa la strada viene investita da un’auto di passaggio. Lo spavento, sia per la ragazza che per quanti hanno assistito all’incidente, è stato tanto ma per fortuna le conseguenze non sembrano gravi. E’ successo questa mattina attorno alle 11 a B.M., 17 anni, una ragazza di Trebisacce che, uscita dalla Chiesa dopo aver assistito alla messa nella parrocchia di San Vincenzo Ferreri, attraversava viale della Libertà che coincide con la vecchia S.S. 106 per fare ritorno alla propria abitazione che sorge quasi di fronte alla Chiesa. Nell’attraversamento della strada è stata investita da un’auto, una Renault Scenic condotta da una signora di Trebisacce che pare viaggiasse ad andatura moderata.

Ciò nonostante, dopo l’impatto con il paraurti e la fanaleria destra dell’auto, la ragazza è stata prima sbalzata contro il parabrezza che è andato in frantumi ed è quindi caduta sull’asfalto. Sul posto in pochi minuti sono giunti i Carabinieri al comando del Luogotenente Vincenzo Bianco e l’ambulanza del 118 di Trebisacce i cui sanitari, dopo averle prestato i primi soccorsi, l’hanno trasferita all’Ospedale di Rossano per gli accertamenti del caso. Da quanto si è appreso pare che la ragazza non abbia subito danni cerebrali tanto da risultare collaborativa sia subito dopo l’incidente che durante il trasferimento al “Giannettasio”. Per lei, oltre che di lievi ferite lacero-contuse, si parla di una probabile frattura del bacino con una prognosi che, vista la giovane età, dovrebbe risolversi in 25/30 giorni.

La redazione

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *