Redazione Paese24.it

Calcio, 2^ cat. Oriolo fa la “manita” alla capolista. Amendolara riparte con un poker

Calcio, 2^ cat. Oriolo fa la “manita” alla capolista. Amendolara riparte con un poker
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Geppino Netti Morano-Cerzeto

Geppino Netti Morano-Cerzeto

Comincia con vittorie rotonde il nuovo anno per Oriolo e Amendolara. I gialloverdi liquidano tra le mura amiche un irriconoscibile Frascineto. La capolista perde partita e primato, affossata dalle reti di Basile, Flocco, Rusciani e Oriolo (doppietta). Un risultato di prestigio per i ragazzi di mister Rusciani, convinti di poter recitare un ruolo da protagonista fino al termine del torneo. Il 2015 comincia bene anche per l’Amendolara: i giallorossi non sbagliano contro il Villaggio Frassa, superato con un netto poker. Le reti che regalano il successo agli amendolaresi sono di Rotondaro (doppietta), Ossino e Corrado. Rinviato causa maltempo, invece, il tanto atteso derby tra Sibari e Trebisacce Mostarico. Sprofonda sempre più giù in classifica il Rocca. Nella trasferta di San Demetrio Corone arriva l’ennesima sconfitta di misura che relega i gialloblù al penultimo posto di una classifica sempre più preoccupante. Il Lattarico, grazie alla vittoria ottenuta al cospetto del Lauropoli, si riprende il primo posto, distanziando di due punti il Frascineto e di quattro l’Oriolo.

Risultati: Amendolara-Villaggio Frassa 4-0; La Rotese-Mandatoriccese 0-1; Lattarico-Lauropoli 4-0; Sandemetrese-Rocca Imperiale 2-1; Oriolo-P.Z. Frascineto 5-0; Paludi-Piretto 5-4; Sibari-Trebisacce M. N.D.

Classifica: Lattarico 27, Frascineto 25, Oriolo 23, Mandatoriccese e Paludi 21, Villaggio Frassa 20, Amendolara 18, Sandemetrese 18, Piretto 11, Sibari 11, Lauropoli 9, La ROtese 7, Rocca Imperiale 5, Trebisacce 1.

Prossimo turno: Lauropoli-La Rotese, P.Z Frascineto-Lattarico, Villaggio Frassa-Paludi, Mandatoriccese-Sandemetrese, Rocca Imperiale-Amendolara, Piretto-Sibari, Trebisacce M.-Oriolo

Giovanni Durso

________________________________________________________________________________________________________________________________

ORIOLO – FRASCINETO 5 – 0

Inizia con il botto il 2015 dell’Oriolo. I ragazzi del presidente Diego,in virtù di un sontuoso secondo tempo, asfaltano il quotato Frascineto (ex capolista) e rilanciano le proprie ambizioni d’alta classifica. I primi 45’ non offrono grande spettacolo: si vedono tanto agonismo e diversi contrasti, ma poche conclusioni a rete. Tutt’altra musica nella ripresa, con i padroni di casa che interpretano alla perfezione lo spartito dettato da mister Rusciani. I gialloverdi assumono il comando delle operazioni,mostrando un gioco spumeggiante e colpendo a ripetizione il malcapitato Frascineto. Al 50’ giunge la segnatura spaccapartita: è Basile, lesto a sfruttare un disimpegno errato di Venneri, ad aprire le danze con un destro a giro ‘alla Del Piero’ che lascia di sasso Cortese. L’Oriolo non si accontenta di gestire il minimo scarto e ,già al 59’, mette in cassaforte i 3 punti. Santagata pennella dalla bandierina, Flocco sovrasta il proprio marcatore e, di testa, sigla il raddoppio. Gioia meritata per il centrale difensivo, autore, al pari dei compagni di reparto Infantino e Giampietro, di una prestazione impeccabile.

A questo punto gli ospiti, frastornati, smarriscono ogni certezza e si squagliano come neve al sole sotto i colpi dell’Oriolo, in versione rullo compressore. Il terzo gol porta la firma d’autore di Rusciani, che si incarica della battuta di una punizione dai 30 metri e lascia partire una staffilata che fila dritta al bersaglio(64’). Nonostante il risultato dia ormai ampie garanzie, la furia locale non si placa, alimentata dalle giocate ispirate di Rizzo. Le reti che completano il poverissimo le regala Roberto Oriolo. Al 66’ il centravanti sfrutta un preciso assist di Valicent i(protagonista di un grande match, in barba ad una spalla ballerina) e,da posizione defilata, incrocia con maestria di sinistro, gonfiando la rete. Pochi minuti dopo confeziona la doppietta con un’inzuccata da pochi passi su traversone di Siciliano, che sull’out destro scherza due avversari per poi recapitare il pacco regalo che Oriolo R. scarta famelico. Lo stesso Oriolo, al 75’, lascia il campo tra gli applausi per far posto al quindicenne ‘figlio d’arte’ Simone Farina, all’esordio assoluto. E’ la ciliegina sulla torta nella festa gialloverde che continua, a fine gara, negli spogliatoi dove si gongola e a ragione. Di ben altro umore gli ospiti che sono costretti, giocoforza,a cedere il primato e dovranno recuperare in fretta autostima per non perdere altro terreno prezioso.

Marcatori: 50’Basile; 59’Flocco; 64’Rusciani; 66’, 71’Oriolo.

Oriolo:Arcidiacono,Flocco,Valicenti,Giampietro,infantino,Siciliano,Santagata(70’Greco),Rizzo,

Oriolo(75’Farina),Rusciani(80’Caruso),Basile    All.Rusciani

Frascineto:Cortese,Blotta,Gugliotti,Oliveto,Venneri,Gioia(65’Outtara),Leone(46’Azzolino),Marino,

Marrone;Carlucci;Bellizzi.       All.Balestrieri

Pierfrancesco Greco

_________________________________________________________________________________________________________________________________

Nella quindicesima giornata di PRIMA CATEGORIA spicca il pareggio nello scontro diretto al vertice tra Olympic Acri e Schiavonea. Ne approfitta il Cariati che, vincendo nella trasferta di Mirto, si prende il primo posto solitario in classifica. Buon pareggio esterno del Cassano: gli Young Boys tornano da Santa Sofia d’Epiro con un prezioso punto, guadagnato grazie alle fantastiche reti di Mirko Martucci. Importanti affermazioni esterne per Brutium Cosenza e Fiumefreddo, si dividono invece la posta in palio Casali Presilani e Belvedere. Importanti punti salvezza per la Geppino Netti, vittoriosa tra le mura amiche contro il temibile Cerzeto.

Risultati: Geppino Netti-Cerzeto 3-0, Casali Presilani-Belvedere 0-0, Sofiota-Y.B. Cassano 2-2, S.Terranova-Fiumefreddo 0-5, Olympic Acri-Schiavonea 1-1, Sant’Agata d’Esaro-Brutium Cosenza 1-2, Real San Marco-Krosia 3-0, Mirto Crosia-Cariati 1-4

Classifica:

Cariati 35, Schiavonea 33, Acri 32, Brutium Cosenza 27, Sant’Agata 26, Belvedere 22, Fiumefreddo 21, Sofiota e San Marco 20, Casali Presilani 20, Cerzeto 17, Geppino Netti 15, Cassano 14, Krosia 13, Mirto 12, Terranova 3

Giovanni Durso

________________________________________________________________________________________________________________________________

Risultati TERZA CATEGORIA – Pietrapaola-Bocchigliero 4-2, Calovetese-Themesen Longobucco 4-3, Arcobaleno  Montegiordano-Cropalati 1-2. Cerchiara-Icariatis 3-0, Calopezzati-Azzurra Scala Coeli 2-1, Campana-Piragineti 0-1

Classifica: Cropalati 27, Cerchiara 23, Piragineti 20, Calovetese 16, Pietrapaola 16, Bocchigliero 10, Calopezzati 10, Themesen 7, Campana 7, Arcobaleno 6

gio.dur.

 

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *