Redazione Paese24.it

Montegiordano. Scoperta maxi truffa su vendita gasolio agricolo

Montegiordano. Scoperta maxi truffa su vendita gasolio agricolo
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Una maxi truffa sulla commercializzazione del gasolio agricolo con un’evasione di 23 milioni di euro tra accise, Iva e imposte dirette, è stata scoperta dai finanzieri della Tenenza di Montegiordano che hanno denunciato 18 persone per sottrazione all’accertamento o al pagamento dell’accisa dei prodotti petroliferi, falso e truffa aggravata nei confronti dello Stato. L’indagine, coordinata dalla Procura di Castrovillari, ha messo in luce un vasto e articolato sistema di frode facente capo a un imprenditore calabrese, V.A., di 48 anni, operante nel settore della compravendita di prodotti petroliferi che, avvalendosi sia di prestanome (persone e società) che di false licenze fiscali, riusciva ad acquistare gasolio agevolato e a rivenderlo a clienti sprovvisti dei requisiti di legge. L’indagine è iniziata nel 2015 dopo un controllo su strada ed il successivo sequestro di un’autobotte che trasportava, con documentazione falsa, circa 18.000 litri di gasolio agevolato a uso agricolo.

Redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *