Redazione Paese24.it

Giornata Mondiale dell’Infermiere. Eroi moderni nella lotta al Coronavirus

Giornata Mondiale dell’Infermiere. Eroi moderni nella lotta al Coronavirus
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Oggi, 12 maggio, è necessario rivolgere un omaggio, in occasione della Giornata Mondiale dell’Infermiere, a tutti gli infermieri e alle tante infermiere che operano in tutte le strutture sanitarie presenti su tutto il territorio nazionale. Anche negli ospedali di Corigliano e Rossano gli infermieri sono in prima linea, con tanto impegno e grande professionalità, nell’affrontare una grande emergenza sanitaria contro un “nemico invisibile” che è il Coronavirus. Una ricorrenza che, quest’anno, assume un significato particolare. L’emergenza sanitaria da Covid-19 ha messo, infatti, in luce il grande capitale umano che i professionisti del settore sanitario mettono in campo ogni giorno con abnegazione, impegno, fatica e coraggio. Gli infermieri, insieme ai medici, sono in prima linea nella lotta al “nemico invisibile”. Questi, in questa fase di piena emergenza Coronavirus, sono diventati gli eroi moderni. Veri eroi in corsia accanto ai malati nella salvaguardia della salute pubblica mettendo a rischio la loro vita per salvare quella degli altri (all’inizio dell’emergenza costretti a lavorare persino senza Dispositivi di Protezione Individuale, ndr). Che Dio possa proteggere loro nella vita e, soprattutto, nell’impegnativo ruolo professionale all’interno delle diverse strutture ospedaliere sia su scala nazionale, regionale e locale.

Antonio Le Fosse

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *