Redazione Paese24.it

Cassano allo Ionio. Casi Covid nel centro storico. Comune sanifica area

Cassano allo Ionio. Casi Covid nel centro storico. Comune sanifica area
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Resta vivo il focolaio Covid a Cassano allo Ionio. Al momento si contano sette casi di contagio da Coronavirus: sei riferiti a cittadini del Bangladesh ed uno riferito ad una cittadina di Cassano di rientro dalla Sardegna. Poiché i cittadini bengalesi risiedono nel centro storico, dove quindi sono concentrati la maggior parte dei casi, il sindaco Gianni Papasso ha programmato un intervento di sanificazione dell’area che è stato realizzato la notte scorsa (nella foto). Papasso specifica che la sanificazione era stata già effettuata nei mesi scorsi; ma questo nuovo intervento si è reso necessario in seguito ai casi di positività al Coronavirus.
Intanto si attende l’esito dei tamponi, circa cinque, riferiti a cittadini di Castrovillari che hanno viaggiato sullo stesso pullman per Cosenza assieme ad una di queste persone di origini bengalesi trovata positiva poi a Cassano. Su questo pullman ha viaggiato anche una donna residente nel comune di San Basile: anche per lei si attendono ancora i risultati del tampone. Nel frattempo, queste persone sottoposte a profilassi sanitaria, si trovano in regime di quarantena obbligatoria.
v.l.c.
Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *