Redazione Paese24.it

Ibiza non è solo movida, scopriamo le spiagge incontaminate delle Baleari

Ibiza non è solo movida, scopriamo le spiagge incontaminate delle Baleari
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

IBIZA, 16 SETTEMBRE – Mancano ormai pochi giorni alla fine dell’estate. Temperature massime da record e un’afa opprimente hanno accompagnato le vacanze di milioni di turisti, in fuga dalle bollenti città italiani.

Tra le mete più gettonate dagli italiani spicca Ibiza, isola delle Baleari immersa nel Mar Mediterraneo che insieme all’esclusiva Formentera compone l’arcipelago delle Pitiuse.

Ibiza, meglio nota in catalano come Eivissa, è una delle mete turistiche più amata dai giovani, soprattutto per l’irrefrenabile movida notturna , concentrata principalmente in due zone: centro storico dell’Isola e Sant Antoni de Portmany.

House, trance e techno, alcol a fiumi e trasgressione sono le principali attrazioni dei numerosi night, discoteche e club esclusivi dell’Isola, tra i più famosi spiccano il Privilege, l’Es Paradis, e l’Amnesia.

Per i cultori del mondo chillout consigliamo l’esclusivo Café del Mar, suggestivo locale di Sant Antoni de Portmany, divenuto popolare tra i visitatori per la possibilità di godere affascinanti tramonti sul mare ascoltando musica rilassante.

Per i turisti in cerca di relax l’appuntamento è fissato rigorosamente dopo le 23 presso i numerosi bar sulla spiaggia, tra i più noti consigliamo Bora Bora e Ushuaya a Playa d’en Bossa.

Ma Ibiza non è solo movida e sballo allo stato puro. Negli ultimi anni gli amministratori dell’Isola hanno redatto un piano di riqualificazione per promuovere un turismo più familiare e culturale, come dimostrano l’intensificazione dei collegamenti aerei dai principali hub europei e l’organizzazione di eventi e convention ad opera di multinazionali.

Nella mia vacanza ad Ibiza con Logitravel (visita questa pagina) ho visitato numerose spiagge poco conosciute al turista medio, come quelle di Cala Portinax e Cala Bassa che caratterizzano il versante settentrionale dell’isola particolarmente adatte ad una vacanza benessere in un luogo paradisiaco. Acque cristalline, fondali sabbiosi e libertà di espressione hanno contornato le mie giornate vissute in pieno relax grazie ai consigli degli abitanti dell’isola.

Per gli amanti della cultura da non perdere assolutamente i piccoli centri abitati disposti sul lato settentrionale dell’isole ove è possibile ammirare l’essenza dello stile catalano e degustare tapas e piatti tipici.

MR

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *