Redazione Paese24.it

Arresti per corruzione nella Pubblica Istruzione. Tra gli indagati anche direttrice USR Calabria

Arresti per corruzione nella Pubblica Istruzione. Tra gli indagati anche direttrice USR Calabria
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Dieci persone sono state arrestate dai carabinieri del Comando provinciale di Vibo Valentia nell’ambito di un’operazione su falsi e corruzione nella pubblica istruzione, scattata nelle province di Vibo Valentia, Cosenza, Catanzaro, Reggio Calabria e Napoli. Sequestrate 19 società, operanti nel settore dell’istruzione, per un valore stimato in circa 7 milioni di euro. Tra gli indagati in stato di libertà c’è anche la direttrice dell’ufficio scolastico regionale Maria Rita Calvosa, 59 anni, romana, alla guida dell’USR Calabria dal 2018. L’indagine punta a fare luce su una rete di istituti formativi che produceva titoli di studio e attestati in cambio di denaro, al fine di partecipare a concorsi per docenti e personale ATA. Al centro delle indagini c’è l’Accademia Fidia di Stefanaconi, paese confinante con Vibo Valentia, gestita dalla famiglia Licata.

Redazione

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments