Redazione Paese24.it

Mondiali, girone C. Messi risolleva l’Argentina. Poco gioco e molta “garra”

Mondiali, girone C. Messi risolleva l’Argentina. Poco gioco e molta “garra”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

di Vincenzo La Camera – L’Argentina risorge e ottiene la prima vittoria al Mondiale dopo lo choc all’esordio contro l’Arabia Saudita. Ma contro il Messico non è stato affatto facile. Primo tempo incolore per l’albiceleste che sente il peso di una partita da “dentro o fuori”. Stessa cosa nel secondo tempo; ma nell’Argentina gioca Messi che toglie letteralmente le castagne dal fuoco. Al 64′ l’Argentina passa e libera il suo popolo da una tremenda preoccupazione. Di Maria dalla fascia vede Messi al limite e lo serve; la “pulce” con il suo sinistro magico trova l’angolino basso. A questo punto il Messico prova a far salire la squadra e l’Argentina ci mette tutta la “garra” che ha in corpo per difendere il prezioso risultato. Al 87′ arriva il raddoppio che sa di vera liberazione: lo sigla il nuovo entrato Enzo Fernandez con un bellissimo destro a giro che non lascia scampo ad Ochoa. Il girone resta equilibratissimo e può succedere ancora di tutto. Dall’Argentina ci si aspetta molto di più. Al momento la squadra di Scaloni è inferiore sicuramente a Brasile, Francia e Spagna. A Messi e compagni, nell’ultima giornata del girone, potrebbe non bastare un punto contro la Polonia che invece con questo risultato sarebbe qualificata agli ottavi.

ARGENTINA-MESSICO 2-0   (64′ Messi, 87′ Fernandez)

Argentina (4-3-3): Martinez; Montiel (62′ Molina), Otamendi, Li. Martinez, Acuna; De Paul, Rodriguez (57′ Fernandez), Mac Allister (69′ Romero); Messi, Lautaro (62′ Alvarez), Di Maria (69′ Palacios). All. Scaloni.

Messico (5-3-2): Ochoa; Alvarez, Araujo, Montes, Moreno, Gallardo; Herrera, Guardado, Chavez; Vega (65′ Antuna), Lozano (73′ Alvarado). All. Martino.

CLASSIFICA GIRONE C: Polonia 4, Argentina 3, Arabia Saudita 3, Messico 1

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments