Redazione Paese24.it

Schiavonea festeggia le vocazioni di due giovani consacrati al Signore

Schiavonea festeggia le vocazioni di due giovani consacrati al Signore
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

di Cristian Fiorentino – La parrocchia “Santa Maria Ad Nives” di Schiavonea in Corigliano ha salutato con grande gioia le “chiamate” di due suoi figli. Due ragazzi di Schiavonea, in effetti, dopo un quinquennio di studi, lo scorso 25 agosto presso la “Congregazione SS. Redentore” fondata da “San Alfonso Maria de Liguori”, hanno professato a Ciorani di Mercato San Severino, in provincia di Salerno, nella chiesa della “SS. Trinità” la propria vocazione religiosa consacrandosi al Signore con tanto di atto di affidamento alla Madonna. Si tratta di Angelo Curia e Francesco Di Lorenzo (nella foto da sinistra) festeggiati sia nel giorno della loro proclamazione che domenica 27 agosto nella chiesa “S. Maria Ad Nives” di Schiavonea. Concelebrazione Eucaristica di ringraziamento al Signore, per il fecondo cammino dei due postulanti, avvenuta alla presenza del parroco Padre Francesco Ansalone, Padre Lorenzo Fortugno, già parroco a Schiavonea fino al 2019, Padre Gennaro Sorrentino, vicario provinciale dello stesso ordine e al maestro dei novizi Padre Maurizio Iannuario. Entrambi adesso saranno attesi da una seconda fase di formazione, con Francesco Di Lorenzo che, votato al sacerdozio, dopo aver studiato alla Pontificia facoltà teologica dell’Italia meridionale di Napoli, adesso sarà atteso dagli studi teologici, a Madrid in Spagna. Angelo Curia, invece, ordinato come “Fratello Laico” sarà indirizzato dalla curia ad una destinazione dell’ordine della congregazione.

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments