Redazione Paese24.it

Tragedia a Cersosimo. Uccide la moglie e poi si toglie la vita

Tragedia a Cersosimo. Uccide la moglie e poi si toglie la vita
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Tragedia questa mattina, attorno alle nove, a Cersosimo, piccolo paese in provincia di Potenza, a ridosso dell’Alto Jonio. Un uomo di 41 anni, Vincenzo Valicenti, ha ucciso la giovane moglie di 30 anni, Angela Ferrara, a colpi di pistola e poi si è tolto la vita. Ferita anche la madre di lei, trasportata all’ospedale di Potenza. L’uomo era una guardia giurata e ha raggiunto le due donne mentre si trovavano in auto, sparando su di loro. In seguito si è spostato verso la sua abitazione per poi spararsi. La coppia, forse in crisi relazionale da quanto si apprende, aveva un bambino che in quel momento si trovava a scuola. Sul posto le forze dell’ordine, il magistrato e la Scientifica per i rilievi del caso. Il piccolo borgo di Cersosimo, nemmeno 600 abitati, è letteralmente sconvolto. Angela era una ragazza solare, dinamica. Scriveva libri per bambini e organizzava eventi culturali.

v.l.c.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *