Redazione Paese24.it

Rossano, acqua torbida e maleodorante; risolti i problemi sulla rete fognaria di Sant’Angelo

Rossano, acqua torbida e maleodorante; risolti i problemi sulla rete fognaria di Sant’Angelo
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
L'intervento della Guardia costiera per risolvere i problemi sul lungomare Sant'Angelo

L’intervento della Guardia costiera per risolvere i problemi sul lungomare Sant’Angelo

Un problema sulla rete fognaria ha costretto i tecnici del Comune di Rossano (sotto il controllo e la vigilanza degli uomini della Guardia costiera di Corigliano) a lavorare per tutta la serata di lunedì 1 luglio, al fine di risolvere quello che era diventato un serio inconveniente igienico sanitario nel canale di scolo delle acque bianche del lungomare di Sant’Angelo.

A seguito delle segnalazioni pervenute dai bagnanti, gli uomini della Guardia costiera (insieme al personale dell’Arpacal) hanno accertato che l’acqua del canale che sfociava in mare era torbida e maleodorante. A quel punto sono stati allertati i responsabili dei servizi ambiente, depurazione e manutenzione del Comune di Rossano e, in seguito, i militari e i tecnici dell’Arpacal hanno potuto accertare che, a monte del lungomare, la condotta della rete fognaria era interrotta proprio in corrispondenza del canale a mare. Si è pertanto provveduto a far chiudere lo sbocco del canale in mare e a sospendere temporaneamente in via precauzionale la balneazione in prossimità dello stesso.

Le acque del canale sono state così aspirate tramite auto spurghi da parte dei tecnici comunali, immediatamente fatti intervenire dai responsabili dell’ufficio preposto. Contestualmente, i tecnici del comune hanno ripristinato la condotta fognaria interrotta.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *