Redazione Paese24.it

Santa Severina (Kr), un incontro con la storia al castello

Santa Severina (Kr), un incontro con la storia al castello
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

castello_santa_severina_2Il progetto di teatro storico didattico, curato dall’associazione Itineraria Bruttii onlus in collaborazione con la Fondazione Brettion e il Comune di Santa Severina (Kr),  punta alla valorizzazione e promozione dei beni culturali della Calabria attraverso elementi ludico-teatrali e di didattica sperimentale dei beni culturali (living history). La rievocazione attraverso un’attenta ricerca storica intende operare un’efficace azione di promozione della conoscenza storica e della cultura locale. L’appuntamento al castello di Santa Severina è per il 31 agosto alle ore 18 con duelli, rappresentazioni teatrali e cortei storici.

Il teatro “Incontriamo la Storia…” si propone di offrire al pubblico in modo fondato e credibile: avvenimenti, personaggi, musiche e sapori che si basano sull’analisi, lo studio, la ricerca delle tradizioni, con lo scopo di promuovere e valorizzare il patrimonio culturale e artistico della Calabria.

La novità è anche quella che lo spettatore può esser chiamato ad intervenire nella scena indossando i panni di un cavaliere, di una dama o di un popolano partecipando in prima persona ai fatti della storia rappresentati dagli attori. Per ciascuno spettacolo la guida alla narrazione è Anastasia una fanciulla che conduce un gruppo composto da circa 40 spettatori per volta, per tutto il percorso del monumento e di volta in volta incontra personaggi, figure e situazioni dai toni più giocosi a quelli più romantici.

Nell’occasione sarà possibile visitare le mostre: “La tortura nel medioevo; strumenti e metodi” e “Templaris; recte scire …recte agere” incentrate sui cavalieri templari.

Un poetico viaggio storico-teatrale ambientato nel castello di Santa Severina svolgendo il filo della storia lungo le tappe che hanno segnato i momenti più importanti della vita del castello. Lo spettacolo a partire dall’autunno 2013 sarà prenotabile dalle Scuole e dalle Agenzie di Viaggio secondo un calendario predeterminato che vedrà come sedi dello spettacolo anche altri castelli della Calabria.

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments