Redazione Paese24.it

Rossano, il senatore Nicola Morra fa visita agli attivisti grillini della Sibaritide

Rossano, il senatore Nicola Morra fa visita agli attivisti grillini della Sibaritide
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Nicola MorraNicola Morra a confronto con gli attivisti “grillini” della Sibaritide. Il portavoce al Senato del Movimento 5 Stelle, nella giornata di lunedì 9 dicembre, ha incontrato la base del Movimento di Rossano, ma anche gli attivisti di tutto il territorio dell’alto jonio . Un incontro voluto per discutere e per confrontarsi sui progetti attuali e futuri, al quale ha partecipato anche Francesco Sapia, consigliere comunale di Corigliano in quota M5S. Dopo l’introduzione di Antonio Aiello, attivista rossanese del Movimento ed esponente del gruppo comunicazione dei 5 Stelle,  la parola è passata a Morra che ha voluto rimarcare che, anche in questo difficile momento socio-economico, l’Italia deve comunque investire molto sulla cultura e sul lavoro.

L’attenzione è stata poi rivolta all’attività del Movimento di Grillo e dei suoi parlamentari nel cercare di scardinare “il sistema” costruito dalla politica dei partiti in tanti anni di storia repubblicana. In tale ottica si è discusso di Europa, di finanza, di pensioni, di ambiente. Gli attivisti presenti hanno chiesto a Morra se, in futuro, potrebbe essere plausibile una stretta alleanza parlamentare con il Pd del nuovo segretario Matteo Renzi. L’esponente grillino non ha escluso questa ipotesi. «Come più volte sostenuto sia da Grillo che da tutto il Movimento – ha detto Morra – noi non mettiamo preconcetti davanti a niente. Giudichiamo dai fatti. Se dovessimo vedere fatti concreti in linea con le nostre posizioni e con il nostro programma, valuteremo e potremmo votare anche qualche provvedimento insieme. Ma prima – ha concluso il portavoce al Senato dei 5 Stelle – vogliamo vedere se Renzi farà seguire i fatti alle parole».

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *