Redazione Paese24.it

Cosenza, incubo per una coppia. Lui picchiato e lei violentata. Carabinieri arrestano due uomini

Cosenza, incubo per una coppia. Lui picchiato e lei violentata. Carabinieri arrestano due uomini
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Hanno aggredito e picchiato un giovane rumeno la cui compagna è stata anche violentata. Due persone, L.M, 33 anni, anche lui rumeno, e P.I, 37enne moldavo, già noti alle Forze del’Ordine, sono stati fermati dai carabinieri a Cosenza per sequestro di persona, tentata estorsione e lesioni gravi. I due hanno minacciato e sequestrato la coppia chiedendo il pagamento di duemila euro a titolo di risarcimento per una soffiata che avrebbe portato al loro arresto. Solo l’intervento dei Carabinieri, avvisati da una telefonata anonima, è riuscito a “strappare” la vittima dai suoi aguzzini e a bloccare l’azione delittuosa.

I successivi accertamenti hanno, inoltre, appurato che la giovane donna convivente del rumeno percosso, qualche giorno prima, era stata violentata dal connazionale M.L., il quale si era introdotto di notte presso l’abitazione delle vittime e, dopo aver picchiato il giovane e averlo cacciato fuori dall’appartamento, ha abusato sessualmente più volte della ragazza.

Al termine delle formalità di rito i due sono stati accompagnati presso la casa circondariale di Cosenza.

f.g.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *