Redazione Paese24.it

Rocca Imperiale, picchia la ex convivente per un cellulare

Rocca Imperiale, picchia la ex convivente per un cellulare
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Nella nottata i Carabinieri hanno tratto in arresto A.D., rumeno di 43 anni, bracciante agricolo, residente a Rocca Imperiale. I militari sono intervenuti, rispondendo ad una telefonata di emergenza al 112, poiché l’uomo ha picchiato, all’interno della sua abitazione, la propria ex convivente e connazionale di 37 anni al fine di impossessarsi del telefono cellulare della donna. La vittima è stata soccorsa e condotta presso l’ospedale di Policoro (Mt). Le sono state riscontrare contusioni varie, giudicate guaribili in sette giorni. Il cellulare è stato recuperato dai carabinieri e l’aggressore, su disposizione dell’Autorità Giudizia, è stato sottoposto ai domiciliari presso la propria abitazione.

v.l.c.

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *