Redazione Paese24.it

Calabria, candidato sindaco muore per infarto durante comizio

Calabria, candidato sindaco muore per infarto durante comizio
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Stroncato da un infarto mentre era impegnato in un comizio a Rizziconi, in provincia di Reggio Calabria, nella Piana di Gioia Tauro. E’ morto così, oggi, primo maggio, il 62enne candidato a sindaco Raffaele Anastasi, funzionario della Regione Calabria è già primo cittadino negli anni ’80 di questa cittadina che nel novembre scorso aveva ricevuto la visita della Nazionale italiana di calcio che si era simbolicamente allenata nel campetto del paese per “dare un calcio” alla mafia.

Anastasi (nella foto) si è improvvisamente accasciato mentre parlava. Gli intervenuti al comizio lo hanno subito soccorso per poi chiamare l’ambulanza dove però il candidato a sindaco è deceduto durante la corsa in ospedale. Alcuni testimoni hanno lamentato ritardi nei soccorsi.

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *