Redazione Paese24.it

Amendolara, Elezioni Provinciali. Sindaco Ciminelli sostiene candidatura di Diego

Amendolara, Elezioni Provinciali. Sindaco Ciminelli sostiene candidatura di Diego
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

«Purché sia espressione del territorio»

Print Friendly, PDF & Email

La fresca investitura del vicesindaco di Oriolo, Vincenzo Diego, a candidato per le prossime elezioni alla Provincia di Cosenza, incassa subito la piena approvazione del primo cittadino di Amendolara, Antonello Ciminelli. «Ebbene, se il territoriotwi ha partorito il nome di Vincenzo Diego, io sono disposto a fare un passo indietro per sostenere la sua candidatura – dichiara Ciminelli -, purché sia una candidatura condivisa, che veda l’Alto Jonio unito». A sostegno di questa tesi anche l’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Amendolara, Luciana De Vita, entrambi in odore di candidatura ma adesso pronti a convergere sulla figura di Vincenzo Diego.

«La candidatura del vicesindaco di Oriolo deve essere, una volta per tutte, l’esempio di un territorio unito e deciso ad avere un proprio rappresentante in consiglio provinciale – commenta il sindaco Ciminelli. Non commettiamo lo stesso errore di due anni fa – ammonisce il primo cittadino -. Facciamo tutti un passo indietro e non disperdiamo voti tra tante candidature. Non trasformiamo questa tornata elettorale in una insensata guerra intestina che andrebbe ancora una volta a penalizzare il nostro Alto Jonio».

Gli amministratori comunali sono chiamati alle urne il prossimo 24 febbraio per il rinnovo del consiglio provinciale (nella foto, la sala dell’assise). Il sindaco di Amendolara, come ha fatto nelle sue tante battaglie, chiama ancora una volta a raccolta il territorio, invitando i suoi colleghi amministratori a convergere «con coraggio, lealtà e senza giochetti» su un candidato unitario. «Qualora questo candidato fosse Vincenzo Diego, a noi andrebbe benissimo – chiarisce Ciminelli. Come andrebbe bene qualsiasi altro candidato purché frutto di una sana concertazione a vantaggio del territorio».

Vincenzo La Camera

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
GIUSEPPE PAGANO
GIUSEPPE PAGANO
3 anni fa

Allora aboliamo tutti i partiti perchè il territorio o meglio gli interessi dell’Alto Ionio vengono prima di tutto e di tutti.Siamo alla politica dell’anno zero,del colore unico e della morte dei valori della politica stessa.Non concordo con il mio Sindaco e ho difficoltà a capire anche la sua attuale collocazione politica.Su questo nuovo filone aperto della politica locale, il Sindaco Ciminelli dovrebbe invitare i suoi consiglieri di minoranza a passare con la sua maggioranza per il bene di Amendolara.Benvenuto caos totale………….