Redazione Paese24.it

Vigili del Fuoco di Rossano ricordano i colleghi che hanno perso la vita in Piemonte

Vigili del Fuoco di Rossano ricordano i colleghi che hanno perso la vita in Piemonte
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

Anche il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Rossano ha voluto commemorare, nella mattinata di venerdì 8 novembre ed in concomitanza con i funerali, i tre Vigili del Fuoco che, a causa di una violenta esplosione in una cascina di Quargnento, hanno perso la vita in Provincia di Alessandria, in Piemonte. Questi erano: Antonino Candido (32 anni) di Reggio Calabria, Marco Triches (38 anni) e Matteo Gastaldo (47 anni) entrambi originari di Alessandria.

Alla cerimonia hanno preso parte il Comandante dei Vigili del Fuoco di Rossano, Bruno Bossio, il capo-squadra Giuseppe La Rocca, i Vigili del Fuoco in servizio ed in pensione, i funzionari del Commissariato P.S. di Corigliano-Rossano, i volontari dell’A.N.P.S. (Associazione Nazionale Polizia di Stato) di Rossano, l’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco di Cosenza, i volontari della Croce Rossa Italiana del Comitato di Corigliano-Rossano, i volontari della Protezione Civile “E.R.A.” di Rossano. In mattinata, dopo il raduno, è stata deposta una corona di fiori dinanzi alla Caserma (nella foto) dove si è dato vita ad un minuto di silenzio in ricordo delle tre vittime.

Antonio Le Fosse

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments