Redazione Paese24.it

Vigili del Fuoco di Rossano ricordano i colleghi che hanno perso la vita in Piemonte

Vigili del Fuoco di Rossano ricordano i colleghi che hanno perso la vita in Piemonte
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Anche il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Rossano ha voluto commemorare, nella mattinata di venerdì 8 novembre ed in concomitanza con i funerali, i tre Vigili del Fuoco che, a causa di una violenta esplosione in una cascina di Quargnento, hanno perso la vita in Provincia di Alessandria, in Piemonte. Questi erano: Antonino Candido (32 anni) di Reggio Calabria, Marco Triches (38 anni) e Matteo Gastaldo (47 anni) entrambi originari di Alessandria.

Alla cerimonia hanno preso parte il Comandante dei Vigili del Fuoco di Rossano, Bruno Bossio, il capo-squadra Giuseppe La Rocca, i Vigili del Fuoco in servizio ed in pensione, i funzionari del Commissariato P.S. di Corigliano-Rossano, i volontari dell’A.N.P.S. (Associazione Nazionale Polizia di Stato) di Rossano, l’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco di Cosenza, i volontari della Croce Rossa Italiana del Comitato di Corigliano-Rossano, i volontari della Protezione Civile “E.R.A.” di Rossano. In mattinata, dopo il raduno, è stata deposta una corona di fiori dinanzi alla Caserma (nella foto) dove si è dato vita ad un minuto di silenzio in ricordo delle tre vittime.

Antonio Le Fosse

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *