Redazione Paese24.it

Castrovillari, crowdfunding riuscito. Arriva al cinema “Violè”, il film dedicato alla violenza sulle donne

Castrovillari, crowdfunding riuscito. Arriva al cinema “Violè”, il film dedicato alla violenza sulle donne
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Dopo l’opera teatrale e il romanzo, anche “Violè… il film” diventa realtà. La prima proiezione, mercoledì 11 dicembre, alle ore 21, al cinema Ciminelli di Castrovillari, con ingresso gratuito. Angela Micieli, autrice di “Violè”, è riuscita, dunque, nell’ambiziosa impresa di realizzare un alto progetto sociale e culturale nelle tre forme d’arte.

Con la realizzazione del cortometraggio il cerchio si chiude e viene centrato l’obiettivo di veicolare e diffondere, ad ampio raggio, spunti di riflessione sulla tematica della violenza sulle donne e sui minori, spunti capaci di spingere, soprattutto, i giovani verso l’educazione sentimentale. Il cortometraggio, prodotto da Baluma Production e Khoreia 2000, per la regia di Giovanni B. Algieri, con gli attori protagonisti Celeste Savino e Andrea Venditti, racconta con delicatezza la storia di un incontro tra due vite segnate e l’importanza di una mano tesa per rivivere il sociale. In uno scambio tra il dare e il ricevere avviene la rinascita.

«La realizzazione di questo lavoro – ci tiene a sottolineare la Micieli – è stata possibile anche grazie a tutti i sostenitori del progetto Insieme per Viole’ – il film. Una campagna di raccolta fondi (crowdfunding), iniziata lo scorso anno, con un dispendio di fatiche non indifferente che, se da una parte ha visto il sostegno e l’entusiasmo di tanti, dall’altra mi ha reso testimone di situazioni, fortunatamente poche, cariche di non altrettanta sensibilità».

Il film sarà distribuito in tutta Italia e non solo, nei Festival e nelle scuole.

Federica Grisolia

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *