Redazione Paese24.it

Morto monsignor Mugione, già vescovo di Cassano

Morto monsignor Mugione, già vescovo di Cassano
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

La diocesi di Cassano all’Ionio in lutto per la morte di monsignor Andrea Mugione, già vescovo dal 1988 al 1998. L’arcivescovo emerito di Benevento è morto ieri (26 febbraio), nel tardo pomeriggio, all’ospedale “Cardarelli” di Napoli, dove era ricoverato da domenica scorsa. Mons. Mugione era nato a Caivano (Napoli), il 9 novembre 1940. Ha guidato l’arcidiocesi di Benevento dal 2006 al 2016. Il 18 febbraio 2016 papa Francesco ha accolto la sua rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Benevento per raggiunti limiti di età.

Il vescovo mons. Francesco Savino, i sacerdoti,  i diaconi, i religiosi e i fedeli  ricordano «la mitezza, la generosità  e l’amore del presule. Ringraziando il Signore per questo umile e appassionato Pastore la comunità ecclesiale lo affida alla Divina Misericordia e prega perché Cristo Risorto gli conceda l’ incorruttibile corona di gloria».

Le esequie di mons. Mugione saranno venerdì alle ore 11.00 nella Chiesa S. Antonio cappuccini di Caivano. La città di Cassano parteciperà ufficialmente con una delegazione composta dal presidente del consiglio comunale, Lino Notaristefano, dal vicesindaco, Antonino Mungo, e una rappresentanza del Corpo della Polizia Locale con il Gonfalone. Nello stesso giorno, festa del Crocifisso, alle ore 18,30 durante la celebrazione della Santa Messa, sempre a Cassano, sarà ricordato e si pregherà per lui.

Il compianto vescovo Mugione il 31 marzo 2017, nel corso di una solenne cerimonia svoltasi nel salone di rappresentanza del Palazzo di Città di Cassano, aveva ricevuto “Cittadinanza Onoraria” dal sindaco Gianni Papasso, per avere, durante il suo proficuo servizio pastorale, servito la Chiesa di Cassano con assoluta abnegazione e con totale dono di sé, lavorando nel silenzio operoso, e ponendosi, con cuore di padre tenero, generoso e paziente, in ascolto dei deboli e degli umili…”.

Federica Grisolia

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *