Redazione Paese24.it

Cocaina e marijuana nel centro di Cosenza. Scattano le manette per due uomini del posto

Cocaina e marijuana nel centro di Cosenza. Scattano le manette per due uomini del posto
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

I Carabinieri del Comando Provinciale di Cosenza, nell’ambito di mirati servizi antidroga, hanno arrestato M.G. e P.G. rispettivamente 42enne e 54enne, entrambi cosentini, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e porto abusivo di strumenti atti ad offendere. I militari del dipendente Nucleo Investigativo hanno effettuato un blitz all’interno di un immobile sito nel centro di Cosenza, ove gli arrestati venivano sorpresi con  oltre mezzo chilo di cocaina purissima per un valore di mercato presunto di 150.000 euro.

Le successive perquisizioni estese ad altri immobili di pertinenza dei fermati hanno consentito di localizzare kg. 1.250 di marijuana che qualora immessa sul mercato avrebbe fruttato circa 10.000 euro, varie sostanze di taglio e la somma di 2.660, in contanti, ritenuta provento dell’attività di spaccio. Gli arrestati sono stati inoltre denunciati per il porto abusivo di strumenti atti ad offendere del tipo “bastone in legno” e “mazza da baseball” e terminate le formalità di rito, su disposizione della dottoressa Emanuela Greco, Sostituto Procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Cosenza, coordinata dal Procuratore Mario Spagnuolo, sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Cosenza, in attesa del giudizio di convalida.

Redazione

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *