Redazione Paese24.it

Un risveglio imbiancato nei comuni montani dell’Alto Jonio

Un risveglio imbiancato nei comuni montani dell’Alto Jonio
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

(La foto di copertina, Montegiordano, è di Mario Vuodi)

Il Primo Aprile, solitamente incline agli scherzi, quest’anno regala una spruzzatina di neve sui comuni collinari e montani dell’Alto Jonio Cosentino e sugli altrettanti del versante Pollino. Albidona, Montegiordano paese, Oriolo, Nocara ma anche Castroregio, Plataci, Alessandria del Carretto, San Lorenzo Bellizzi questa mattina si sono svegliati sotto una leggera coltre bianca. Purtroppo, a causa delle restrizioni governative, questo spettacolo insolito è godibile solo dalle finestre. Niente gite fuori porta dunque per andare a fare qualche palla di neve in montagna. La neve, si sa, porta gioia e spensieratezza. Ma quest’anno sotto troppi i pensieri e le preoccupazioni che anche il paesaggio insolitamente innevato, a causa di un meteo ormai impazzito, lascia quasi indifferenti. Oggi temperature rigide soprattutto nei comuni montani, ma nel fine settimana fa il tempo già volgerà al meglio, con un rialzo delle massime, per poter puntare dritti alla primavera. (Vincenzo La Camera)

Plataci (foto Rossella Stamati)

 

Oriolo (foto Vincenzo Toscani)

 

 

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *