Redazione Paese24.it

Trebisacce, congresso Pd sospeso e rinviato. In ballo due candidature

Trebisacce, congresso Pd sospeso e rinviato. In ballo due candidature
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Rinviato al 28 settembre, per presunti vizi procedurali, il congresso cittadino del PD a Trebisacce (nella foto) che nel pomeriggio di domenica doveva eleggere il nuovo segretario ed il nuovo direttivo del Circolo. I lavori, coordinati da Battista Maulicino nelle vesti di “garante” assistito dal segretario uscente Luciano Regino, sono stati avviati regolarmente e, in un clima per la verità non molto conciliante, sono andati avanti fino a un certo punto: sono state presentate due candidature con la relativa squadra, quella di Piero De Marco, di professione avvocato e quella di Remo Spatola, di professione architetto. A seguire i due candidati hanno avuto modo di delineare il proprio progetto politico in nome del quale hanno chiesto il voto agli iscritti. A questo punto però i lavori, spesso interrotti per dare spazio alle osservazioni procedurali, sono stati sospesi per circa un’ora e infine sono stati rinviati perché, secondo il candidato Remo Spatola, non tutti i 90 tesserati erano stati invitati in modo formale al congresso.

Pino La Rocca

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *