Redazione Paese24.it

Cassano allo Ionio. Un povero cane preso a bastonate e fucilate

Cassano allo Ionio. Un povero cane preso a bastonate e fucilate
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Si accaniscono contro un povero cane randagio sino a renderlo quasi in fin di vita. E’ accaduto a Cassano allo Ionio, più precisamente a Lauropoli. A denunciare l’episodio è l’associazione SalvaZampe Onlus. Il cane è stato rinvenuto in una rupe dopo essere stato preso a sassate, bastonato e addirittura sparato con fucili e carabine: questo emergerà dagli accertamenti del veterinario (nella foto) dove Mario – così si chiama il meticcio – è stato accompagnato in auto da alcuni membri dell’associazione aiutati da altre persone di un secondo sodalizio e quindi sottoposto ad intervento. Per fortuna l’esito delle radiografie esclude l’interessamento di organi vitali. Mario adesso è salvo, ma i tempi di recupero saranno lunghi, informa l’associazione che lancia anche un appello a chi volesse contribuire alle cure e al sostentamento del cane.

v.l.c.

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments