Redazione Paese24.it

Tour nelle sale calabresi per “Una femmina”, il nuovo film sulla ‘ndrangheta

Tour nelle sale calabresi per “Una femmina”, il nuovo film sulla ‘ndrangheta
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

Inizia stasera (17 febbraio), nella città di Cosenza, un ciclo di proiezioni volto a promuovere nelle sale cinematografiche del territorio calabrese il lungometraggio “Una Femmina” di Francesco Costabile. Il film racconta la storia di Rosa (Lina Siciliano), giovane dal carattere ribelle, che vive insieme alla nonna e allo zio in un paesino calabrese, sito tra le montagne e i corsi d’acqua ormai asciutti. Quando un trauma proveniente dal passato irrompe nel suo presente, la ragazza si rende conto quanto esso sia legato alla morte di sua madre. In tutti questi anni, infatti, Rosa ha covato una rabbia, data dall’assenza del genitore, ma soprattutto da quello che sembra un futuro già deciso. Ora che questo trauma è tornato a galla per sconvolgere la sua vita, la sua collera, che inizialmente sfociava nella ribellione, ha bisogno di altro per essere placata: di cercare una personale vendetta di sangue. Vendicarsi, però, significa tradire la propria famiglia, ma quando la tua famiglia appartiene alla ‘ndrangheta, ogni scelta giudicata “sbagliata” può rivelarsi mortale. Le riprese si sono svolte a Verbicaro, comune in provincia di Cosenza, tra maggio e giugno del 2021 per cinque settimane complessive.

Tutte le proiezioni vedranno la partecipazione del regista, del produttore e di parte del cast artistico. Domani sarà la volta di Diamante e a seguire, con date in via di definizione, il tour toccherà anche le provincie di Catanzaro e Reggio Calabria.

L’iniziativa di promozione del progetto, che ha visto coinvolte numerose professionalità del cinema calabrese e che sta riscuotendo successo di critica a livello nazionale ed internazionale dopo la partecipazione alla 72° edizione del Festival di Berlino, è realizzata da Anec Calabria con il sostegno della Fondazione Calabria Film Commission.

Redazione

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments