Redazione Paese24.it

Sibari. Apre sportello “Help desk” Agenzia Entrate. Servizio per categorie svantaggiate

Sibari. Apre sportello “Help desk” Agenzia Entrate. Servizio per categorie svantaggiate
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

Giovedì 21 aprile, alle ore 11:00, presso la Delegazione Municipale di Sibari (nella foto) verrà inaugurata l’attivazione di una postazione di “help desk” dell’Agenzia delle Entrate rivolta a categorie di cittadini appartenenti a fasce deboli o svantaggiate sul piano del divario tecnologico. L’iniziativa, rientra nell’intesa formalizzata con apposita convenzione, tra il Comune di Cassano All’Ionio e l’Agenzia delle Entrate. Si è addivenuti a tale decisione, in quanto il Comune di Cassano all’Ionio, guidato dal sindaco Gianni Papasso, ritiene fondamentale garantire questo servizio, considerato dal 2013 è ormai chiuso l’ufficio dell’Agenzia delle Entrate che era stato collocato presso Sibari in locali messi a disposizione dall’ente comunale.

In tale contesto, la centralità che gli sportelli rivestivano nel passato è venuta progressivamente meno e il concetto di “spazio fisico” si è evoluto in un concetto di “spazio virtuale”, determinando un importante salto di qualità culturale, con impatto concreto ed immediato sia sui cittadini, che possono di più e meglio programmare il proprio tempo che sull’organizzazione degli Uffici. Tuttavia, poiché un simile modello, almeno nella fase di transizione generazionale, può comportare, per le persone più deboli e svantaggiate, il passaggio dalle “barriere architettoniche” alle “barriere tecnologiche”, il Comune di Cassano all’Ionio ha riconfermato l’interesse a proseguire la collaborazione istituzionale con l’Agenzia delle Entrate, per intercettare soprattutto i bisogni dei ceti più deboli e svantaggiati (persone prive di alfabetizzazione informatica e tecnologica, persone con seri problemi di salute, persone in condizioni di disagio sociale o familiare), attraverso una modalità innovativa e sperimentale di servizi offerti a quei cittadini che, a causa del “divario digitale”, manifestino evidenti difficoltà a entrare in contatto con l’Agenzia delle Entrate.

Il Comune di Cassano all’Ionio, pertanto, ha messo a disposizione, presso la Delegazione Municipale di Sibari, uno spazio per la collocazione a cura dell’Agenzia delle Entrate di una postazione di “help desk”. Nell’ambito di tale postazione, rivolta a categorie di cittadini appartenenti a fasce deboli o svantaggiate sul piano del divario tecnologico, la/il-le/i referente/i del Comune, acquisiranno, con una modulistica condivisa ai fini dell’autorizzazione al trattamento dei dati personali, nome, cognome, codice fiscale e numero di telefono dell’interessata/o (e-mail/pec, solo laddove disponibili). Tali dati, senza alcuna specificazione del servizio richiesto, saranno trasmessi all’Agenzia delle Entrate che li prenderà in carico contattando i cittadini per una soluzione, anche da remoto. Per assicurare il servizio alla cittadinanza il Comune di Cassano all’Ionio – informano da Palazzo di Città – si è fatto carico di ogni onere connesso all’accordo tra le parti, e nessuna spesa graverà in capo all’Agenzia delle Entrate per il comodato d’uso del locale e per i correlati costi di gestione ordinari e straordinari, ivi comprese le utenze ed i servizi di pulizia.

Redazione

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments