Redazione Paese24.it

Rossano. Liceo Classico “San Nilo” festeggia i 150 anni dalla fondazione

Rossano. Liceo Classico “San Nilo” festeggia i 150 anni dalla fondazione
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

Si è tenuto sabato 23 aprile un convegno per festeggiare il 150° anniversario del Liceo Classico “San Nilo” di Rossano. Nella mattinata, oltre all’annullo filatelico del francobollo commemorativo sulle cartoline realizzate dagli alunni del Liceo Artistico, si è dato vita all’interessante incontro-dibattito al quale hanno preso parte diverse autorità civili, militari e religiose. L’evento si è svolto all’interno dell’Auditorium “Felice Calabrò” dello stesso Liceo Classico che si trova nel cuore del centro storico bizantino (area di Rossano). Ad aprire i lavori è stata Francesca Marino (Studentessa del Polo Liceale). A seguire, poi, ci sono stati i saluti e gli interventi del Prof. Antonio Franco Pistoia (Dirigente Scolastico del Polo Liceale di Rossano), di Giorgia Rossi (Rappresentante della Consulta Studentesca), Loredana Giannicola (Dirigente Tecnico USR Calabria), di Alessia Alboresi (Assessore alla Cultura del comune unico di Corigliano-Rossano), di Adele Olivo (Assessore della Provincia di Cosenza), di Giuseppe Graziano (Consigliere regionale), di Mons. Maurizio Aloise (Arcivescovo della Diocesi di Rossano-Cariati) e di Pina Amarelli. Spazio anche alle relazioni da parte del Prof. Franco Filareto che si è soffermato sui lineamenti storici del Ginnasio Liceo “San Nilo” e del Prof. Rocco Schembra che ha incentrato la sua relazione sui i giovani ed in modo particolare sugli studi classici.

Nel corso dell’incontro-dibattito ci sono stati, inoltre, alcuni intermezzi musicali a cura del Prof. Antonio Bevacqua (Docente del Polo Liceale di Rossano) con l’esibizione di Giuseppe Fazio (voce) e Alessia Lapietra (pianoforte). Al termine del convegno, poi, sono state consegnate delle targhe di riconoscimento ai familiari di: Gaetano Toscano Mandatoriccio (Sindaco e “Padre Fondatore” della scuola), Luca De Rosis (Sindaco di Rossano dal 1884 al 1902), Antonio De Florio (Amministratore comunale dal 1939 al 1943) e Giovanni Sapia (Indimenticabile Preside del Liceo Classico “San Nilo” di Rossano). La Prof.ssa Alessandra Mazzei, Presidente dell’Associazione “Rossano Purpurea”, ha fatto dono di una pergamena a Margherita Amarelli con tutti i disegni realizzati dagli alunni del Liceo Artistico. Presenti in platea, oltre al pubblico (tra cui molti alunni e docenti del Polo Liceale di Rossano), l’ex assessore comunale: Donatella Novellis ed anche diversi Dirigenti scolastici. Significativo, tra l’altro, il ricordo di tanti Presidi e docenti che si sono susseguiti al Liceo Classico nel corso degli anni. Da sottolineare, inoltre, l’affermazione di tanti alunni che, dopo il diploma e la laurea, hanno raggiunto grandi obiettivi nella loro vita.

L’ex Preside del Liceo Classico “San Nilo” di Rossano, la Prof.ssa Adriana Grispo (oggi funzionario del Ministero della Pubblica Istruzione), ha voluto rivolgere, attraverso il suo intervento in cui ha rimarcato i tanti ricordi vissuti al Polo Liceale nel ruolo di Dirigente Scolastico, i suoi personali auguri per l’importante traguardo raggiunto. La Prof.ssa Stella Pizzuti (Docente del Liceo Classico “San Nilo” di Rossano e Referente delle celebrazioni), la quale ha coordinato anche i lavori del convegno, ha voluto ringraziare il Dirigente Pistoia, i relatori, gli ospiti, i tanti colleghi, gli alunni, il personale ATA, le diverse autorità (civili, militari e religiose) e quanti hanno partecipato all’iniziativa. Questo appuntamento ha dato il via ai festeggiamenti in occasione del 150° anniversario di fondazione del Liceo Classico “San Nilo” di Rossano anche in vista del prossimo anno scolastico 2022-2023.

Antonio Le Fosse

 

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments