Redazione Paese24.it

Politiche 2022. I nomi dei Senatori e Deputati eletti in Calabria

Politiche 2022. I nomi dei Senatori e Deputati eletti in Calabria
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

di Vincenzo La Camera – Per la Camera dei Deputati, al collegio uninominale Calabria 01 Corigliano-Rossano-Crotone, che comprende il territorio dell’Alto Jonio-Pollino-Sibaritide, la spunta il leghista Furgiuele di Lamezia Terme (38%) che si riconferma sugli scranni di Montecitorio superando al fotofinish supera la “grillina” Baldino, nata a Rossano ma che vive a Roma da diverso tempo (36%). Non riesce il recupero al sindaco di Cassano allo Ionio, Gianni Papasso (18%), sfavorito sicuramente dal trend negativo del Partito Democratico in questo particolare momento. Per il Senato della Repubblica, sempre al collegio uninominale Calabria 01 Corigliano-Rossano-Crotone, anche qui il Centrodestra la spunta in extremis sui Cinque Stelle con la new entry Rapani, 55 anni di Rossano, per Fratelli d’Italia, che ottiene il 38% contro il 36% di Mariella Saladino di Castrovillari per i Grillini. Staccata Francesca Dorato di Castrovillari del Pd, per il Centrosinistra, che si ferma al 16%. Alla Camera dei Deputati, nel collegio uninominale 02 Cosenza, successo per la parlamentare uscente Orrico per i Cinque Stelle che supera Andrea Gentile (figlio dell’ex sottosegretario Antonio) di Forza Italia per il Centrodestra per pochi voti: 36,60% contro 36,39%. Nel collegio di Catanzaro, invece, netta affermazione di Wanda Ferro che si riconferma in Parlamento (38,37%) ai danni della Cinque Stelle Scutellà (28,81%). Nel collegio di Vibo Valentia, vittoria del consigliere regionale di Forza Italia, Giovanni Arruzzolo, 48,81% contro il 21,96 del grillino Tucci. Mentre nel collegio di Reggio Calabria, sempre alla Camera, si conferma Francesco Cannizzaro, anch’egli del partito di Berlusconi, con il 47,60%. Staccato il candidato del Centrosinistra, Battaglia, che si ferma al 21%. Per il Senato, invece, nel collegio di Reggio Calabria, passa l’attuale assessore regionale alle Politiche Sociali, Tilde Minasi per il Carroccio, con il 44,77% contro il 24% di Giuseppe Auddino per il partito di Giuseppe Conte. Per il plurinominale al Senato entra anche Fausto Orsomarso di Fratelli d’Italia. L’attuale assessore al Turismo era collocato in prima posizione nel listino. Per Forza Italia, sempre al Senato, arriva a Roma Mario Occhiuto, già sindaco di Cosenza e fratello del governatore Roberto. Mentre l’x pm di Palermo Roberto Scarpinato, è stato eletto al Senato per i Cinque Stelle assieme ad Elisabetta Barbuto. Un giovane senatore invece per il Partito Democratico che riesce a portare a Palazzo Madama, per il plurinominale, il 40enne segretario regionale, Nicola Irto. Sempre per il plurinominale, questa volta alla Camera, confermato per il Pd Nicola Stumpo. Entrano anche Mangialavori, coordinatore regionale di Forza Italia; il già eurodeputato Antoniozzi per Fratelli d’Italia assieme ad Eugenia Roccella che torna in Parlamento.

LA GRIGLIA DEFINITIVA DEGLI ELETTICLICCA QUI

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments