Redazione Paese24.it

Corigliano-Rossano. Palazzetto dello Sport torna di proprietà comunale

Corigliano-Rossano. Palazzetto dello Sport torna di proprietà comunale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

di Antonio Le Fosse – Il Comune unico di Corigliano-Rossano, dopo un iter giudiziario e burocratico durato diversi anni, si riappropria, dopo la sentenza emessa dal Tribunale di Castrovillari nella giornata di mercoledì 9 novembre 2022, del Palazzetto dello Sport di Contrada Insiti. «Faremo chiarezza su tutto». Così esordisce, nel corso del suo intervento, il sindaco Flavio Stasi che, nella mattinata di giovedì 10 novembre, ha incontrato i giornalisti nella sala giunta di Piazza SS. Anargiri in Rossano centro. Alla conferenza-stampa (nella foto), moderata dalla giornalista Mita Borgogno (Responsabile della Comunicazione Istituzionale dell’Ente comunale), hanno preso parte, oltre al primo cittadino, il Presidente del Consiglio comunale Marinella Grillo, il Segretario Generale Paolo Lo Moro, gli Assessori comunali: Mauro Mitidieri, Damiano Viteritti, Alessia Alboresi e Tatiana Novello, ma anche i consiglieri comunali: Costantino Baffa, Cesare Sapia e Liliana Zangaro. La città di Corigliano-Rossano, dunque, ritorna in possesso del centro polivalente di Insiti (nella foto) che, negli anni, è stato utilizzato da un privato cittadino del luogo il quale ha utilizzato il terreno adiacente per coltivare verdure di ogni tipo.

«Oggi diamo un segnale politico chiaro per la città – ha dichiarato il primo cittadino di Co-Ro – anche in ottica di fusione. Su questa vicenda – ha poi aggiunto lo stesso sindaco Stasi – abbiamo raccolto due eredità l’una opposta all’altra: l’inerzia da parte di chi ci ha preceduti e l’attenzione della città nei confronti della struttura. Oggi vince la città, vincono i cittadini e la sentenza di ieri non fa altro che ristabilire la normalità». Precisa e dettagliata, poi, la dichiarazione dell’Assessore comunale, Avvocato Mauro Mitidieri, il quale ha dichiarato: «Il Tribunale di Castrovillari ha posto fine a questo primo grado procedimentale. Il Giudice ha di fatto rigettato la domanda di usucapione a termine di una vicenda processuale lunga, assurda e complessa. In passato – ha sottolineato lo stesso Mitidieri – c’era stata una pronunciazione non favorevole da parte del Consiglio di Stato, ma il tentativo maldestro di strappare un bene alla comunità è stato sventato». Sulla vicenda è intervenuta anche il Presidente del Consiglio comunale, Marinella Grillo, che ha dichiarato: «Siamo stati in bilico. Si è arrivati a questo importante risultato perché abbiamo avuto un atteggiamento pressante. Ci siamo confrontati, quotidianamente, e il gioco di squadra ha avuto così il giusto riconoscimento». Ora, però, bisogna capire in quale stato si trova il centro sportivo polivalente di Contrada Insiti in modo tale da portare avanti una serie di interventi progettuali finalizzati alla sua riqualificazione. Nei pensieri del sindaco Stasi è quello di realizzare, in quella vasta area, un grande parco polivalente e funzionale utile all’intera collettività di Corigliano-Rossano.

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments