Redazione Paese24.it

Arriva nelle sale “Space Monkeys”. Il cinema “visionario” made in Calabria

Arriva nelle sale “Space Monkeys”. Il cinema “visionario” made in Calabria
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

Arriva nelle sale “Space Monkeys”, esordio nel lungometraggio del regista calabrese, nato a Crotone, Aldo Iuliano. Prodotto da Freak Factory e Rai Cinema, con il sostegno della Calabria Film Commission, verrà presentato in anteprima nazionale il 24 novembre, all’Heroes International Film Festival, alla Casa del Cinema di Roma, mentre la première si terrà il 28 novembre, alle ore 20.30, al cinema Adriano di Roma, alla presenza del cast. “Space Monkeys” è un film che si ispira a fatti di cronaca attuali e mostra la solitudine provata dagli adolescenti contemporanei nel proprio percorso di crescita individuale e interazione sociale: ragazzi e ragazze cresciuti in un mondo dove la tecnologia confonde reale e virtuale e li allontana dalla propria umanità. «Una generazione che vive il futuro prima ancora di sognarlo, guidata dal proprio istinto»: così descrive l’opera Aldo Iuliano. Girato tra la spiaggia di Crotone e un castello del 1400 situato in montagna a Caccuri, è un teen drama che racconta i sentimenti di Justine Ste, Marta, Balo e Dani, cinque adolescenti che vivono una notte di fine estate sospesa nello spazio e nel tempo che li cambierà per sempre.

Il lungometraggio – che si avvale della fotografia di Daniele Ciprì e delle scenografie di Paki Meduri, mentre i costumi sono curati da Francesca Sartori e Mara Masiero e le musiche da Enrico Melozzi – vede nel cast Souad Ardane, Amanda Campana, Haroun Fall, Riccardo Mandolini, Ambrosia Caldarelli. Con questo film, dunque, Aldo Iuliano, esordisce nel lungometraggio, dopo i successi dei suoi corti, in particolare di “Penalty” (2017), che ha riscosso consensi e conquistato riconoscimenti in tutto il mondo: il cortometraggio ha vinto il Globo d’oro, il premio Siae “Miglior cortometraggio” (concorso I Love GAI) alla 74a Mostra del Cinema di Venezia, ed è valso al regista la candidatura ai Nastri d’Argento.

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments