Redazione Paese24.it

Tra musica, sport e castagne, “Festa d’autunno” nel centro storico di Rossano

Tra musica, sport e castagne, “Festa d’autunno” nel centro storico di Rossano
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

di Antonio Le Fosse – Si è conclusa la prima edizione della “Festa d’Autunno” voluta dall’Amministrazione comunale di Corigliano-Rossano, oltre dall’Assessorato al Turismo e Spettacolo, con la fattiva collaborazione delle locali Pro Loco di Co-Ro e di diverse associazioni del territorio. Tanta gente, nonostante la pioggia, ha affollato il centro storico bizantino (Rossano) per trascorrere una serata all’insegna del divertimento. Si è dato vita, nel corso della serata di sabato 19 novembre, ad una serie di eventi con la sezione sport presso Villa Labonia, a cura dell’A.S.D. “Hidra”, con laser game  (creazione di ripari con scatole di cartone, disposizione di reti mimetiche, allestimento di basi di “respawn”, per fare giocare a piccoli gruppi di 6-10 giocatori per volta); la sezione mercatini, lungo il corso Garibaldi, con l’esposizione di prodotti di artigianato locale e stand promozionali di varie associazioni; con la sezione enogastronomica, in Piazza Steri, in cui gli studenti ed i docenti dell’Istituto Professionale Alberghiero (IPA) dell’I.I.S. “Majorana” di Rossano, tra i partner dell’iniziativa, hanno fatto degustare alcuni piatti realizzati con prodotti d’eccellenza quali: il riso di Sibari preparato con fumé di polpa e buccia di clementine, pecorino Crotonese Dop fornito dall’azienda Fonsi di Paludi e servito su letto di melagrana. Presenti, inoltre, gli stand di Coldiretti, Condotta Slow Flood Magna Grecia-Pollino, Fattoria Bio, con i prodotti a Km0 di stagione, castagne, fritti e tante altre goloserie apprezzate da quanti hanno preso parte all’iniziativa; sezione intrattenimento, sempre nella centralissima Piazza Steri, con lo spettacolo di bolle a cura dell’artista di strada Cristian Cosentino (in arte Pascal) e una serie di performance di giocolerie di fuoco a cura della Compagnia “Fuoco&Clownerie”, il concerto live del “Trio Italico”: progetto musicale dei tre violinisti Andrea Micieli, Pasquale Allegretti Gravina e Antonio De Paoli, i quali sono caratterizzati dalla composizione estemporanea di uno stile musicale eccentrico, che va dalla musica classica alla musica rock e del concerto live dei “Sabatum Quartet Feat” e “TaranDanza”.

Un plauso, in modo particolare, a quanti si sono esibiti nel corso della serata, all’intero staff delle due Pro Loco di Corigliano e Rossano, grazie al coordinamento dei due rispettivi Presidenti: Valeria Capalbo (Corigliano) e Federico Smurra (Rossano), al responsabile del piano di sicurezza, l’Ing. Gennaro Diaco, allo staff dell’Assessorato al Turismo e Spettacolo per l’ottima organizzazione. All’evento hanno preso parte, oltre al sindaco Flavio Stasi, diversi assessori e consiglieri comunali. Presenti anche gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Corigliano-Rossano, i Carabinieri della Stazione di Rossano centro, gli agenti della Polizia Municipale, i Vigili del Fuoco dell’Associazione nazionale VV.FF. della Sezione di Cosenza, i volontari della Protezione Civile,  i volontari della Croce Rossa Italiana dell’alto jonio cosentino che hanno garantito il servizio di assistenza nel corso della serata. Piena soddisfazione, infine, è stata manifestata dal sindaco Flavio Stasi e dall’assessore Costantino Argentino (Turismo e Spettacolo) per la buona riuscita dell’appuntamento in città.

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments