Redazione Paese24.it

Mirto Crosia. Manifestazione in piazza per l’ammodernamento della Ss 106 Jonica

Mirto Crosia. Manifestazione in piazza per l’ammodernamento della Ss 106 Jonica
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

di Antonio Le Fosse – Numerosi cittadini, nonostante la pioggia, al sit-in, promosso da CGIL-CISL-UIL nella mattinata di martedì 20 febbraio 2024, a Mirto-Crosia, in Piazza Dante, per la sicurezza e il diritto alla mobilità della S.S. 106 jonica. I sindacati chiedono, a gran voce, il completamento della nuova strada statale, l’avvio dei cantieri del lotto che va da Sibari a Corigliano-Rossano ed il finanziamento del lotto Mirto-Cariati. Un intervento necessario per togliere dall’isolamento la fascia jonica calabrese e per lo sviluppo del territorio.

Al sit-in da titolo: “Insieme per la Strada Statale 106” hanno preso parte, oltre ai vertici e agli iscritti delle tre sigle sindacali, il sindaco di Corigliano-Rossano Flavio Stasi, il sindaco di Cassano allo Jonio Gianni Papasso, il sindaco di Mirto-Crosia Antonio Russo, ma anche i sindaci dei diversi comuni della Sila Greca. Presenti, inoltre, numerosi cittadini, i rappresentanti dell’Associazione “Basta vittime sulla 106” ed il consigliere regionale Davide Tavernise. Nella stessa mattinata, poi, è stata deposta una corona di fiori in ricordo di quanti hanno perso la vita sulla S.S.106. In tanti, infine, si augurano che possa essere realizzata la nuova S.S.106 jonica con doppie corsie in direzione sud ed in direzione nord della Calabria, grazie ad una serie di investimenti da parte del Governo centrale e del Ministero delle Infrastrutture, per quanto riguarda la messa in sicurezza e per il diritto alla mobilità sulla S.S. 106 jonica calabrese.

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments