Redazione Paese24.it

Castrovillari, dal Gal Pollino un milione e mezzo di euro per la piccola-media impresa

Castrovillari, dal Gal Pollino un milione e mezzo di euro per la piccola-media impresa
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

3033_1_galArtigianato, agriturismi, fattorie didattiche, piccola ristorazione legata al territorio e ai prodotti d’eccellenza del Pollino, attività commerciali e sostegno alle attività turistiche.

S’inquadrano in questi ambiti gli interventi del Gal Pollino Sviluppo con le misura 311 e 312 “Paesaggi e Ospitalità” Psr Calabria 2007 – 2013 Asse IV – “Approccio LEADER”, sostenuti da quasi un milione e mezzo di investimenti, da destinare alle attività imprenditoriali del territorio del Pollino legate allo sviluppo endogeno capaci di corroborare le eccellenze di quest’area di Calabria con idee innovative e legate al patrimonio esistente.

La struttura, presieduta da Domenico Pappaterra, e diretta da Francesco Arcidiacono ha messo in campo ben quattro azioni, inserite nel contesto del Psr calabrese, pubblicate sul Bur Calabria n°24 del 14.06.2013 parte III che consentiranno l’ampliamento di strutture già esistenti ma anche la creazione di nuove imprese e servizi a sostegno del turismo in un territorio ad ampia vocazione agricola e naturalistica.

In particolare la Misura 311 – Diversificazione in attività non agricole consentirà, con due azioni distinte, alle aziende agricole regolarmente iscritte presso la C.C.I.A.A., ad aziende singole o associate, o a membri di famiglie agricole di ricevere contributi per la ristrutturazione ed il miglioramento di fabbricati rurali da destinare a creazione di aree attrezzate per il tempo libero, sosta tende e camper, allestimento di aree da dedicare ad attività culturali e sportive, escursionistiche ed ippoturistiche, con una attenzione anche alla creazione di spazi per l’ospitalità di cani di proprietà degli ospiti che soggiorneranno nelle strutture agrituristiche. Ma anche la possibilità di realizzare o consolidare imprese agricole multifunzionali ed innovative come le fattorie sociali, didattiche, creative ed eco-fattorie per un importo complessivo di 830.000€.

La Misura 312 – Sostegno alla creazione e allo sviluppo di Micro-imprese metterà a disposizione 656.814,22€ complessivi per incentivare la creazione e lo sviluppo di micro-imprese artigiane legate specificatamente a caratteristiche tipiche del territorio o alla trasformazione di materia prima agricola (comprese gelaterie e pasticcerie legate a produzioni caratteristiche dell’area di riferimento del Gal Pollino Sviluppo); oppure la nascita di attività commerciali di prodotti e servizi (legati ad esempio al turismo rurale) strettamente connessi alla promozione del territorio e delle sue tipicità come le attività di piccola ristorazione (fino ad un massimo di 25 posti mensa). I bandi scadranno il 29 luglio prossimo.

v.l.c.

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *