Redazione Paese24.it

Trebisacce, Misericordia e Guardia Costiera insieme nel Basic Life Support

Trebisacce, Misericordia e Guardia Costiera insieme nel Basic Life Support
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

SONY DSCSi è concluso presso la Capitaneria di Porto di Corigliano, il corso per l’addestramento al Basic Life Support per 44 militari della Guardia Costiera di Corigliano Calabro, Trebisacce, Cariati e Montegiordano. Il BLS (supporto di base delle funzioni vitali) è una tecnica di primo soccorso per la rianimazione delle funzioni vitali, determinante per salvare la vita di individui privi di sensi, in totale arresto cardiaco o sottoposti a folgorazione elettrica. L’attività didattica è stata organizzata dalle direttive del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto e dalla Direzione marittima di Reggio Calabria.

Il corso, strutturato in più appuntamenti e conclusosi con un esame finale, è stato tenuto dal personale sanitario della Misericordia di Trebisacce, con lo scopo di far acquisire ai militari della Guardia Costiera gli elementi teorici e pratici, attraverso l’utilizzo di appositi manichini per la simulazione delle tecniche di rianimazione delle funzioni vitali. Il Capo del Compartimento marittimo, Capitano di Fregata (CP) Antonio D’Amore, ha espresso il proprio compiacimento per questo corso formativo fondamentale per incrementare le conoscenze di primo soccorso, per i militari della Guardia Costiera, da sempre impegnati nella salvaguardia delle vite umane in mare.

Alessia D’Angelo

ANCHE NELLE EDICOLE DI TREBISACCE PUOI TROVARE PAESE24 MAGAZINE DI LUGLIO

RICHIEDI LA TUA COPIA GRATUITA

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *