Redazione Paese24.it

Trebisacce, che fine hanno fatto i Piani Lavoro? Mundo richiama al dovere il Comune capofila di Castrovillari

Trebisacce, che fine hanno fatto i Piani Lavoro? Mundo richiama al dovere il Comune capofila di Castrovillari
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
La cartina dell'area interessata dal progetto

La cartina dell’area interessata dal progetto

«Ad oltre un anno dalla definizione del programma dei PLL (piani locali per il lavoro) che vede quale ente capofila il comune di Castrovillari, si registra una forte stagnazione delle iniziative. Eppure i tempi sono ormai ristretti e il ritardo nell’avvio della procedura dell’avviso pubblico per la selezione delle aziende concorrenti potrebbe irrimediabilmente compromettere l’intero progetto e portare alle perdita del finanziamento». E’ quanto ha scritto al commissario prefettizio di Castrovillari, al presidente della Regione Oliverio ed agli altri comuni interessati il sindaco Francesco Mundo che vede a rischio il finanziamento  già assegnato che ammonta a circa 3milioni di euro.

«Questo rischio – ha aggiunto Mundo – deve essere assolutamente scongiurato e chiedo pertanto al comune di Castrovillari che venga convocata la cabina di regia e, in caso di ulteriori ritardi, che il presidente Oliverio attivi i propri poteri sostitutivi per avviare le attività previste per la pubblicazione del Bando (promessa per i primi mesi del 2014, ndr), mentre gli altri comuni del partenariato, atteso l’incombente  pericolo della perdita del finanziamento, sono invitati a sostenere tale richiesta». Nel frattempo il comune di Trebisacce, secondo una nota della delegata ai Servizi Sociali Caterina Capraro, anche per l’anno 2015, grazie al concorso della Regione Calabria, ha diffuso l’avviso pubblico per la concessione di un contributo a favore di famiglie indigenti che hanno stipulato un contratto di locazione regolarmente registrato.

Pino La Rocca

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *