Redazione Paese24.it

Oriolo, feste in strada anche d’inverno per incrementare turismo e risorse locali

Oriolo, feste in strada anche d’inverno per incrementare turismo e risorse locali
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

10533993_763422093745805_7745807408261300495_nSi era già rivelato un “esperimento” ben riuscito il cartellone di iniziative estivo che ad Oriolo prevedeva quattro serate, con animazione itinerante lungo le vie del del paese. E, in occasione delle festività natalizie appena trascorse, questo cartellone di feste in strada, voluto e realizzato dal consigliere delegato al Commercio, Artigianato e alle Attività Produttive Vincenzo Brancaccio, in collaborazione con i consiglieri comunali Maria Grazia Farina (con delega allo Spettacolo) e Chiara Vivacqua (alle Politiche sociali) è stato riproposto e ha riscosso lo stesso apprezzamento. Unico obiettivo: valorizzare le risorse locali, dal patrimonio ambientale, a quello storico-culturale, dall’enogastronomia all’artigianato, ma soprattutto offrire un’offerta turistica adeguata durante le vacanze e incentivare l’economia del territorio. Il tutto con un ingrediente fondamentale: il divertimento.

10906547_763426957078652_3483321466934231322_nMa non solo. Per riuscire nell’intento – secondo il consigliere Brancaccio – bisogna partire «dai periodi in cui il paese conta un maggior numero di presenze (vacanze estive, natalizie) per poi proporre una serie di iniziative anche nei cosiddetti “periodi morti”».

Esibizioni di danza, musica, animazione per i più piccoli, artisti di strada sfilata di auto d’epoca, stand di artigianato ed enogastronomia. Questo il ventaglio di proposte offerte dall’Amministrazione comunale di Oriolo, guidata da Giorgio Bonamassa, grazie anche al contributo della Provincia di Cosenza e in collaborazione con diversi partner privati che hanno contribuito ad animare le serate.

 Federica Grisolia

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *