Redazione Paese24.it

Cassano, a mons. Galantino la cittadinanza onoraria

Cassano, a mons. Galantino la cittadinanza onoraria
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

La comunità di Cassano all’Jonio, mercoledì (1 aprile), conferirà a monsignor Nunzio Galantino la cittadinanza onoraria “in segno di riconoscenza e gratitudine, per aver contribuito, in modo particolarmente significativo e incisivo, a scrivere una bella pagina della storia religiosa, sociale e civile della nostra gente, con la sua vivificante azione pastorale, il costante impegno culturale e l’incontenibile dinamismo apostolico, che hanno pervaso e contrassegnato l’intera sua missione in terra di Cassano”.

«L’assemblea – si legge in una nota stampa – convocata, d’intesa con i capi gruppo consiliari, dal presidente Mario Guaragna, si riunirà alle ore 11, nel salone di rappresentanza “Gino Bloise” del Palazzo di Città, per conferire tale onorificenza a mons. Galantino, nato a Cerignola (Fg), attuale segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana e vescovo emerito della Diocesi di Cassano».

Don Nunzio sarà il sesto “cittadino onorario” di Cassano, dopo l’ex ministro Linda Lanzillotta, il maresciallo dei carabinieri Salvatore Perrone, i vescovi Girolamo Grillo e Andrea Mugione, il maresciallo dei Carabinieri Vincenzo Bianco e l’orafo Gerardo Sacco.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *