Redazione Paese24.it

Trebisacce. Vince centrosinistra con Mundo. Sezione “Pagliara” quasi determinante (VIDEOCLIP)

Trebisacce. Vince centrosinistra con Mundo. Sezione “Pagliara” quasi determinante (VIDEOCLIP)
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=W5Qc-r9gUqU[/youtube]

L’avvocato Franco Mundo, 50 anni, socialista, consigliere provinciale in carica e nipote dell’ex on.le Antonio Mundo, è il nuovo sindaco di Trebisacce e prenderà il posto del Commissario Prefettizio Luca Rotondi che ha retto le sorti del comune negli ultimi mesi. Gli elettori, al termine di una campagna elettorale molto animata e ricca di colpi di scena, hanno premiato l’entusiasmo con cui Franco Mundo ha affrontato un avversario altrettanto tenace e prestigioso, mettendoci personalmente la faccia e rinunciando in partenza a raccogliere l’eredità politica dello zio.

Ma la gente ha premiato anche la sua lista “Vivere Trebisacce”, nata da un accordo politico tra i partiti del centrosinistra ma aperta alla società ed ai movimenti. Una lista che, nata all’insegna di un radicale rinnovamento rispetto al passato, ha convinto i trebisaccesi più della lista avversaria, “Trebisacce Futuro” di connotazione civica guidata dall’imprenditore prestato alla politica Pino Sposato che al suo interno ripresentava 3 esponenti dell’esecutivo uscente.

L’esito della contesa si presentava abbastanza incerta, tanto che nessuno azzardava pronostici attendibili. Anche lo scrutinio finale è stato seguito con grande ansia e trepidazione perché delineava dati di sostanziale equilibrio. Poi la differenza è andata incrementandosi soprattutto per i dati che arrivavano dal Seggio n. 10 di Pagliara dove lo scarto di 402 voti per Mundo rispetto ai 230 di Sposato è risultato quasi determinante per la differenza complessiva di 290 voti. Ecco perchè al termine dello scrutinio la festa dei supporters di Franco Mundo è esplosa irrefrenabile ed è andata avanti per tutta la notte. Ci sarà comunque modo e tempo per fare un’analisi più approfondita del dato elettorale.

Pino La Rocca

(videoclip di Vincenzo La Camera)

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *