Redazione Paese24.it

Cassano, candidato sindaco Cimino analizza esito elettorale primo turno

Cassano, candidato sindaco Cimino analizza esito elettorale primo turno
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Riceviamo e pubblichiamo

Conferenza stampa presentazione lista prima delle elezioni

A pochi giorni dai risultati elettorali non ancora ufficiali, non possiamo non fare un’analisi critica dei risultati promettenti ottenuti dalla coalizione guidata da Giuseppe Cimino.

“In primo luogo – afferma il dott. Cimino – vogliamo ringraziare pubblicamente i cittadini di Cassano All’Ionio e, ancor di più, coloro che ci hanno onorato con i loro consensi. Partecipare alla competizione elettorale delle Amministrative2012 aCassano, ha contribuito ad accrescere quei valori in cui crediamo e che cerchiamo quotidianamente di farne scopo primario del nostro modo di far politica. Il 4.57% dei consensi ottenuti sono, a nostro avviso, in ampia percentuale consensi d’opinione poiché sin dall’inizio abbiamo posto alla base del nostro modo di far politica dei valori come trasparenza ed onestà.  Valori che abbiamo cercato di diffondere insieme ad un programma serio e concreto, condiviso da una buona parte dei cittadini cassanesi, come dimostrato dall’esito finale. Tale risultato non è da sottovalutare, anzi, è un risultato del tutto promettente visto che siamo stati gli unici tra le piccole coalizioni a superare il quorum di sbarramento all’attribuzione dei seggi, anche se non abbastanza per averne uno, elemento questo che ci sprona ad essere maggiormente presenti nella scena politica di Cassano All’Ionio, facendo così una sorta di opposizione esterna al futuro esecutivo cittadino tutelando e rappresentando il nostro elettorato. Nel corso della competizione elettorale abbiamo cercato di tenere alla larga il fantasma del clientelismo e della scorrettezza politica, ciò è dimostrato ampiamente dai risultati ottenuti dal nostro gruppo, a differenza di qualche esponente politico che ha condotto una campagna di sostegno ai “suoi due candidati a Sindaco” entrando nelle case dei cittadini e diffondendo notizie tendenziose e mendaci sul conto nostro.  A differenza di altri, abbiamo condotto una campagna dove il contatto con i cittadini e lo scambio di opinioni sono stati i capisaldi del nostro modo di far politica. Certamente, in casa nostra facciamo dei “mea culpa” sui risultati ottenuti al di sotto delle aspettative, che dovranno trovare una piega positiva nel maggior impegno politico da esercitare nel corso dei prossimi mesi. A tal proposito ci impegneremo con tutti i cittadini cassanesi e coloro che vorranno partecipare alla creazione di un nuovo movimento politico, che sia  espressione di quanto speso in questa competizione elettorale in termini di idee e progetti. Su quest’ultimo punto stiamo già lavorando, pensiamo che Cassano ed i suoi abitanti meritino impegno da parte nostra, affinchè arrivi quel vento di cambiamento di cui saremo certamente  fautori. “

 Il dott. Cimino continua a chiarire ulteriormente la posizione politica del suo gruppo in merito al turno di ballottaggio tra i candidati Gianni Papasso e Mimmo Lione.

“In ultima analisi, in merito alla situazione d’incertezza politica che vive la città di Cassano in questi giorni, dopo aver convocato una riunione degli iscritti ed ascoltato il parere del Segretario dell’Associazione Sibaritide Radicale, Salvatore Leonardo Portoraro, noi prendiamo le dovute distanze da apparentamenti vari e da sostegni sottobanco verso entrambi gli schieramenti politici lasciando ai nostri elettori piena libertà di voto. Senza alcun dubbio, non sosterremo il centrodestra di Lione visto il nostro orientamento politico tendente ad una nuova sinistra, né tantomeno sosterremo il centrosinistra di Papasso per le motivazioni esplicitate più volte durante il nostro tour elettorale, ma soprattutto perché vogliamo tenere fede ad un valore raro di questi tempi, cioè, la coerenza con i propri ideali.  Infine, rassicuriamo i nostri elettori di non credere alle voci che circolano in queste ore in alcune case, su un possibile sostegno sottobanco da parte nostra al candidato Papasso, la nostra sinistra è nuova e primaverile ben lontana dal modo di far politica del candidato Papasso, pertanto,  se dovesse persistere il circolare di tali notizie mendaci e tendenziose opteremo per i giusti provvedimenti giuridici al fine di tutelare il buon nome del nostro gruppo politico.”

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *