Redazione Paese24.it

Cassano, neo sindaco Papasso sale a Palazzo di Città. Ma la maggioranza in Consiglio è di centrodestra

Cassano, neo sindaco Papasso sale a Palazzo di Città. Ma la maggioranza in Consiglio è di centrodestra
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Papasso in Comune

Si è insediato stamani (martedì) a Palazzo di Città il neo eletto sindaco di Cassano allo Ionio Giovanni Papasso. Mimmo Lione, sindaco facenti funzioni, nonché candidato a sindaco di centrodestra sconfitto al ballottaggio, nel consegnare la fascia e la documentazione di rito, ha stretto la mano al neo sindaco Papasso e gli ha augurato buon lavoro per i prossimi cinque anni ed un in bocca al lupo. Gianni Papasso, emozionato e sostenuto dall’affetto della gente accorso numerosa anche stamani per il suo insediamento ha preso formale possesso della carica di primo cittadino ringraziando Lione: “A nome della città di Cassano io ti ringrazio per il tuo operato in questi quasi tre mesi di sindaco facenti funzioni – ha esordito – Cassano ha bisogno dell’impegno di tutti. Quello di ieri è stato un voto per il cambiamento, per i giovani ed i nuovi talenti a che da oggi in poi vengano coinvolti nella vita della città. Sento forte sulle spalle questo gravoso peso ma Cassano vive una situazione di grande emergenza e non possiamo perdere tempo, dobbiamo subito trovare le soluzioni giuste. Spero che questo mio nuovo ruolo al servizio della città – ha concluso Papasso – sia esaltante, spero di essere all’altezza del compito”. Il socialista Gianni Papasso si è dunque insediato, in attesa della proclamazione dei consiglieri eletti in consiglio comunale, che dovrebbe avvenire entro la mattinata di domani, da parte della Commissione elettorale.

Ma quella di Papasso è una “vittoria mutilata” in quanto, da ciò che conferma anche il Ministero degli Interni, il nuovo primo cittadino sarà a capo di un Consiglio comunale che vede dieci consiglieri assegnati al centrodestra (Luciano Gaetani, Gianluca Gallo, Elda Cosenza, Mario Guaragna, Giuseppe Azzolino per l’Udc; Giuseppe Cerchiara e Vincenzo Pricoli per il Pdl; Fausto Corrado per la lista “Stabilità”; Luigi Cosenza per la lista “Buongoverno” oltre a Mimmo Lione per l’Udc) e sette per il centrosinistra di Papasso, che oltre al primo cittadino vedrà seduti al suo fianco: Stefano Petrosino e Lino Notaristefano per il Psi; Salvatore Tricoci per il Pd; Luigi Garofalo per il Psdi; Francesco Praino per la lista “Per Amore di Cassano” e Francesco La Regina per Sel. Una situazione alquanto delicata che sicuramente alimenterà il dibattito politico dei prossimi giorni nella “Città delle Terme”.

Vincenzo La Camera



Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
luigistefanograziano
8 anni fa

dicono sempre le stesse cose…ma poi se non a maggioranza,come potrebbe governare?ma!

Pasquale Golia
Pasquale Golia
8 anni fa

Ancora nessuna decisione sulla composizione del Consiglio Comunale a Cassano allo Ionio. La commissione elettorale che dovrà decidere la sua composizione si riunirà domani mattina. Quindi nessuna maggioranza al centro destra ancora. In queste settimane abbiamo dimostrato con precedenti importanti che chi vince il ballottaggio ha poi la maggioranza in consiglio. Tuttavia non intendiamo andare oltre e condizionare così il Giudizio sereno del magistrato del Tribunale di Castrovillari che domani dovrà decidere in merito.
Con cordialità
L’Ufficio stampa di Gianni Papasso sindaco