Redazione Paese24.it

Amendolara, nasce il Consorzio di Tutela e Valorizzazione della Mandorla IGP

Amendolara, nasce il Consorzio di Tutela e Valorizzazione della Mandorla IGP
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Sono passati pochi mesi dal convegno di fine novembre sulla mandorla di Amendolara e le promesse fatte in quella sede per il rilancio del prezioso frutto sembrano ad oggi trovare riscontro. Dopo l’interessamento dell’Università della Calabria ed alcune iniziative di sensibilizzazione, giovedì 31 marzo alle ore 18 in Comune nascerà il Consorzio di Tutela e Valorizzazione della Mandorla IGP (Indicazione Geografica Protetta). Un punto di partenza, e non certo un punto di arrivo, che attraverso l’auspicato ritorno alla produzione della mandorla, in maniera scientifica e capillare, potrà portare il frutto che ha dato il nome al paese di Amendolara a diventare un’eccellenza, creando attorno a sé un importante indotto economico. L’unica strada per raggiungere simili risultati, dando ad Amendolara una dimensione agroalimentare è riuscire a fare rete, appunto consorziandosi.

otium banner a

Da martedì 29 marzo a martedì 6 aprile sono aperte le adesioni al nuovo Consorzio, attraverso appositi moduli che si possono ritirare presso l’Ufficio Protocollo del Comune. Contestualmente, un ambizioso progetto del sindaco Antonello Ciminelli è quello di realizzare il primo mandorleto comunale sul territorio italiano.

Vincenzo La Camera

Condividilo Subito

6 Responses to Amendolara, nasce il Consorzio di Tutela e Valorizzazione della Mandorla IGP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *