Redazione Paese24.it

Villapiana. Il Chakra club apre le porte al territorio: tre locali in un unico club

Villapiana. Il Chakra club apre le porte al territorio: tre locali in un unico club
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Tutto pronto per la riapertura del Chakra club di Villapiana che dal 19 ottobre accoglierà i suoi clienti con un format completamente rinnovato, in cui concilia movida e territorio, arte e gusto, con partner creativi, designer, art director e tanti imprenditori del settore. Mente e braccio del progetto Cucaracha Salvatore Cosenza, maestro del settore dell’intrattenimento notturno e organizzatore storico di eventi da più di mille persone. Fondatore del Cucaraha nel 1996, ha gestito nel tempo il Castello di Federico II a Roseto, il Convivio di Rossano, il Polivalente di Villapiana Scalo, il Golf Village, il Miramare di Corigliano Calabro e il Cucaracha 2. Attualmente è amministratore e fondatore del Chakra di Villapiana, locale elegante e polifunzionale, con garden e sala estiva. Il suo nuovo progetto “Il Chakra” mira a diventare un “ bazar” di tante attività differenti, che connettono concettualmente clienti e visitatori al Chakra originario, centro di quell’energia vitale presente in ognuno di noi.

Diversi gli ambienti musicali previsti per l’evento inaugurale: nella sala superiore (Upstairs) del Chakra sarà possibile godere delle atmosfere tipiche del Beach Blast di Villapiana, fondato da Giovanni Campisano 15 anni fa con una proposta musicale ideale per gli amanti delle sonorità berlinesi, in cui si spazierà dall’ambient minimal alla techno. Il Beach Blast è stato uno dei primi Beach Club in Calabria ad offrire una proposta musicale differente. Ad affiancarlo in questo progetto ci sarà Luigi Mazzei, professionista eclettico e creativo, noto per l’organizzazione di eventi, piani di marketing e design, settori nel quale si è distinto negli ultimi anni con diversi riconoscimenti e premi internazionali. Nell’area Garden troveremo l’azienda OL3 di condotta da tre giovani di Villapiana: una start up che si occuperà della parte creativa del food, con la realizzazione di panini gourmet a base di carne, per soddisfare i palati più esigenti.

Il service audio di tutta la struttura è stata affidata a Fabio Iannibelli, direttore artistico e organizzatore di eventi della zona commerciale. A supporto del progetto gli sponsor del territorio: l’Azienda Agricola Biologica Santa Marina di Oriolo, produttrice del liquore alle olive Ulivar, vincitore degli Oscar Green nazionali e l’Antico Fienile Belmonte di Altomonte, azienda agricola tutta al femminile che produce olio e vini pregiati. Sempre nell’area nell’area Upstair durante la serata saranno realizzati dei cocktail territoriali a base di liquore alle olive Ulivar e con i vini della cantina Belmonte a cura del barman del Beach Blast. Gli spazi pubblicitari e le realizzazioni di stampa sono 100% a cura dell’APS Pubblicità di Sibari di Luigi Caruso, azienda operante da oltre 10 anni nel territorio della Sibaritide e dell’alta Calabria jonica. (guest post)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *